AQUABIKE WORLD CHAMPIONSHIP 2017, TUTTI AL LAVORO A MARINA PICCOLA PER OSPITARE L’EVENTO DELLE MOTO


Dal 9 al 11 giugno Vieste ospiterà un evento sportivo di livello internazionale l”Aquabike World Championship” Grand Prix of Italy. Si tratta, in pratica, del campionato del mondo Uim-Abp Acquabike, uno degli sport acquatici più veloci e spettacolari. La realizzazione dell’evento a Vieste è stato fortemente voluto dalla Regione Puglia, con l’assessore allo Sport Raffaele Piemontese, ed il Comune di Vieste sta supportando i tecnici di «H2O Racing», azienda a cui è stata affidata l’organizzazione della manifestazione. La location in cui si svolgeranno le gare individuata è la baia di Marina Piccola, uno scenario unico e rappresentativo della città.

La tappa di Vieste è inserita nel campionato mondiale di aquabike che si svolge ogni anno nei Caraibi, Medio Oriente, Europa e Asia. Vi partecipano più di 70 piloti provenienti da 16 Paesi diversi: Austria, Belgio, Croazia, Spagna, Francia, Ungheria, Italia, Giappone, Kuwait, Libano, Uae, Polonia, Portogallo, Slovenia, Usa, Slovacchia, Svezia, Serbia.

Sarà autentico spettacolo vedere la baia di Marina Piccola diventare un vero e proprio circuito entusiasmante con oltre 70 raider: in questo scenario gli atleti a bordo di potenti moto d’acqua si confronteranno per aggiudicarsi la vittoria ed iniziare la scalata al titolo di campione del mondo.


12 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710