“Il sorteggio degli scrutatori venga effettuato per favorire i più bisognosi”. Richiesta della lista


“Il sorteggio degli scrutatori venga effettuato per favorire i più bisognosi”. Richiesta della lista “Liberi e Uguali” indirizzata al Sindaco di Vico del Gargano

In vista delle elezioni politiche del 4 Marzo, ma soprattutto per le elezioni amministrative della prossima primavera, il comitato locale della lista “Liberi e Uguali” di Vico del Gargano, chiede ufficialmente al sindaco e ai membri della commissione elettorale di dare un segnale forte di cambiamento e di sensibilità.

Chiediamo di procedere alla nomina degli scrutatori con un sorteggio trasparente che dia precedenza a studenti e disoccupati/inoccupati, iscritti all’Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di scrutatore.

Il bando pubblico è ormai prassi in tutta Italia e può essere emanato in pochi giorni.

Signor Sindaco sappiamo che è difficile scardinare un sistema che va avanti da anni, ma bisogna fare la cosa giusta e lei ha la possibilità di farlo. Diciamo insieme basta al clientelismo spicciolo in essere una regola che valga per tutti e favorisca i più bisognosi, anche se con un piccolo sostegno.


27 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710