A Roma per lo sviluppo del Gargano: Vico c’è


A Roma per lo sviluppo del Gargano: Vico c’è

Ieri Incontro in Presidenza del Consiglio dei Ministri sul progetto Aree Interne

Insieme Cagnano, Carpino, Ischitella, Monte Sant’Angelo e Vico del Gargano

VICO DEL GARGANO (Fg) – Il primo importante appuntamento da sindaco riconfermato di Vico del Gargano ha portato Michele Sementino a Roma, dove ha partecipato a una riunione per la strategia preliminare delle aree interne. Assieme al sindaco di Cagnano Varano, Paolino Claudio Costanzucci, e a un assessore del comune di Carpino, Michele Sementino ha incontrato i funzionari ministeriali che dovranno seguire l’iter riguardante il progetto complessivo di sviluppo e di rete delle aree interne che mette insieme Cagnano Varano (comune capofila), Carpino, Ischitella, Monte Sant’Angelo e Vico del Gargano. “La Legge di Stabilità e i fondi strutturali europei offrono l’enorme opportunità di finanziare l’accordo di programma quadro per realizzare una serie di progetti di sviluppo che mettono in rete i comuni dell’entroterra garganico”, ha spiegato Michele Sementino. “In ballo ci sono questioni cruciali come il turismo, servizi e strutture per il miglioramento dell’offerta turistica, la gestione associata di alcuni servizi e funzioni tra gli enti, trasporti, sistemi informatici, valorizzazione dei beni culturali”, ha aggiunto il sindaco di Vico del Gargano. “Insieme siamo una forza, perché rappresentiamo un’area dalle straordinarie potenzialità, soprattutto per ciò che attiene al macro-comparto della green economy che integra agricoltura, agro-energie, economia dei boschi, turismo, cammini della spiritualità, enogastronomia e cultura. Le collaborazioni territoriali sono una delle chiavi del futuro. Stare insieme vuol dire lavorare realmente per il territorio, non per un singolo comune. In questo senso, negli ultimi anni sono cambiate alcune cose. La collaborazione tra amministrazioni comunali si sta innestando su percorsi concreti, delineati dai distretti per il turismo e il commercio, dal comune interesse a valorizzare il Parco del Gargano come attrattore e fattore di sviluppo, il Piano Socio-Sanitario di Zona”. Il piano per l’area interna che mette insieme Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Monte Sant’Angelo e Vico del Gargano sarà seguito personalmente dal sindaco Michele Sementino, responsabile delle deleghe a Programmazione Economica, Lavori Pubblici e Urbanistica. “Mi sto occupando in prima persona del progetto area interna, ma naturalmente è una questione sulla quale è necessario il coinvolgimento attivo di tutta la Giunta e del nostro Consiglio comunale”, ha dichiarato Sementino.


0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710