Tassa di soggiorno, gettito roseo per un programma di qualità.


Il primo gettito prodotto dall’applicazione della “ tassa di soggiorno “ è andato ben oltre ogni rosea previsione. Nelle esangue casse del comune di Vico del Gargano sono stati versati oltre 100.000 euro provenienti dalle attività d’ospitalità: alberghi, campeggi, BeB, case affitto, che esercitano a Vico del Gargano e nei due quartieri di San Menaio e Calenella. Nel dettaglio vi è da registrare la lusinghiera risposta di San Menaio che ha contribuito per circa il 70% del gettito complessivo, ed un buon 30% raccolto fra Calenella e Vico-paese.

Un risultato soddisfacente che andrà ad alimentare, arricchire e qualificare, per buona parte, tutte quelle attività di accoglienza. La tassa di soggiorno, istituita nel 2017 dalla precedente amministrazione Sementino, si è rivelata una sostanziosa boccata d’ossigeno per poter pianificare un calendario di eventi e mettersi nel solco di quei comuni pugliesi “ 365 giorni “. Il comune di Vico del Gargano, facente parte dei “ Borghi più Belli d’Italia “ ha oggi la capacità economica di poter attuare il rispetto del protocollo sottoscritto con una serie di provvedimenti, alcuni onerosi, altri volenterosi, che nelle precedenti edizioni, soprattutto estive, hanno alimentato giudizi non troppo lusinghieri da parte di tanti cittadini, in particolare turisti. Le cause sono arcinote.

Lo sforzo dell’Amministrazione comunale è quello, ora, di pianificare una adeguata piattaforma culturale con una selezione di eventi che risponda a quella domanda di qualità, di cui Vico del Gargano è stato sempre un punto di riferimento territoriale. A tale scopo sono avviati, da subito, contatti con il Teatro Pubblico Pugliese, con il responsabile di Festambientesud, con Sud Sound System Puglia, con il Conservatorio Musicale “ Umberto Giordano “, sezione di Rodi Garganico e con tutte quelle realtà associazionistiche, culturali, della tradizione religiosa e del volontariato locale.

L’impegno di tutti i soggetti partecipanti, e il sostegno dell’Amministrazione comunale, sono elementi fondamentali per la preparazione di la piattaforma “ Vico tutto l’anno “ . Un moderno attrattore turistico e un buon motore economico.


0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710