“C vo p’nsà ghiss a tutt quant”

Confraternita di San Pietro - Chiesa della Misericordia di Vico del Gargano


Durante il periodo natalizio, la Confraternita di San Pietro ha organizzato e portato a termine una colletta alimentare a favore di coloro che si trovano in stato di necessità.

In questo anno difficile, in cui sono mancati riti, momenti di aggregazione, leggerezza, tradizioni consolidate, abbiamo cercato un modo alternativo per mostrare vicinanza, almeno idealmente, verso coloro che più pesantemente hanno avvertito gli effetti di questa crisi sanitaria e sociale, a chi è ancora più solo.

Il Covid ha privato molti anziani e molte famiglie anche della tradizionale visita dei bambinelli delle confraternite nella giornata dell’Epifania, giornata molto attesa soprattutto dalle persone sole, che non negavano ai confratelli un sorriso di ringraziamento, un caffè, e l’augurio “c vo p’nsà ghiss a tutt quant” nel salutare Gesù Bambino.

La colletta, terminata proprio nella giornata dell’Epifania, è stata un’occasione per entrare ugualmente nelle case di chi ha bisogno, donando un sorriso e un po’ di speranza.

La raccolta è stata molto proficua, i prodotti sono stati imballati e consegnati ad associazioni locali impegnate nel sociale e, con discrezione, a privati cittadini in difficoltà.

La Confraternita coglie l’occasione per ringraziare i confratelli, i cittadini, le attività commerciali e tutti coloro che hanno conferito generi di prima necessità o sostegno all’iniziativa, e augura al popolo vichese un anno di rinascita, ricco di luce e fiducia nel futuro.




53 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti