top of page

Candidatura identitaria è inizio cammino di coordinamento centrodestra

*Elezioni provinciali, Cusmai (Lega): "Candidatura identitaria è inizio cammino di coordinamento centrodestra"

Da oltre un mese leggiamo sulla stampa di (im)probabili affermazioni e/o posizioni che il nostro partito assumerebbe in occasione degli incontri per l'imminente rinnovo alla Presidenza della Provincia di Foggia. È doveroso fare chiarezza. La Lega, partecipe e sostenitore della vittoria di Nicola Gatta quattro anni fa, non ha mai dichiarato il 'non sostegno' alla ricandidatura del presidente uscente. Nondimeno, la considerazione che ci preme evidenziare è che l'appartenenza politica ad un'area ben precisa non è un superato orpello, bensì ha a che fare con un'identità chiara, in coerenza con la compagine politica che governa a livello nazionale. Ciò non vuole dire votarsi ad una restrizione del perimetro delle alleanze, tutt'altro: come esattamente avvenne quattro anni fa, la proposta, chiara, si allargò ad altre anime politiche raccogliendo i consensi necessari per determinare la vittoria finale. La politica è visione, condivisione, capacità aggregativa e di sintesi, ascolto del territorio. Ed è quello che abbiamo il dovere di fare per giungere ad una determinazione che motivi e animi i nostri militanti ed amministratori a seguire una determinata scelta. Rifiutiamo, pertanto, decisioni assunte a priori o che si giochino sulla strategia dello sfinimento degli attori in campo.

Il Segretario provinciale Lega, Daniele Cusmai


104 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page