top of page

"Giacinto ci senti? Giacinto è qua e canta con gli Ultrà..."

"Chi dimentica è da dimenticare".

Questo slogan racchiude tutto il senso di un'iniziativa che vuole andare oltre il semplice ricordo.

Una giornata di sport e di divertimento all'insegna dell'amicizia, come piaceva a Giacinto Romondia, autista soccorritore del 118, prematuramente scomparso, a cui è dedicato il 1° Memorial dal titolo "Giax vive".

Gruppi organizzati della Curva Sud e Nord di Foggia, operatori del 118, con il patrocinio del Comune di Vico del Gargano, hanno voluto rendere omaggio al loro caro Giacinto con un quadrangolare di calcetto, evento di coesione sociale e sportiva.

Gli amici ricorderanno il "gigante buono" con aneddoti e testimonianze rendendogli per l'ennesima volta un tributo di affetto e di stima sincera.

Tutti dunque al campetto polivalente, sabato 10 giugno, a partire dalle ore 16.00.




128 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page