top of page

Intervista al già Sindaco di Vico del Gargano, Luigi Damiani

L’idea di uno «speciale fase due», attraverso alcune domande rivolte ai sindaci del territorio, in un momento storico delicato e importantissimo per il Gargano, è anche un po’ la voglia di un confronto sereno, di un coinvolgimento comune, di uno stimolo alla riflessione e alla partecipazione dell’opinione pubblica. L’intento è quello di contribuire fattivamente, senza polemiche, in questa delicata fase di ripartenza, ad un’azione sinergica e fattiva, nell’interesse esclusivo della comunità. E’ utile cogliere, dalle risposte dei singoli rappresentanti istituzionali, l’azione amministrativa improntata sulla prudenza e sui dati reali e la voglia di ritornare alla «normalità», con la sofferenza tangibile di chi è chiamato a decisioni urgenti e alla partecipazione diretta, in prima fila, contro un nemico invisibile e la sempre crescente sofferenza economica dei più deboli.

La terza intervista al già Sindaco di Vico del Gargano, Luigi Damiani, noto imprenditore turistico.




617 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page