top of page

“LA CITTÀ DEI BAMBINI”, IL VIAGGIO DEL GARGANO KIDS FESTIVAL IN 12 COMUNI. IL CALENDARIO

Continua il viaggio di Gargano Kids Festival, il festival culturale dedicato a bambini e famiglie ideato e organizzato dall’Agenzia SCOPRO (Strategie di COmunicazione e PROmozione) promosso in collaborazione con gli Ambiti territoriali di Manfredonia e Vico del Gargano.

Dopo i 4 comuni dell’Ambito di Manfredonia (Manfredonia-Monte Sant’Angelo, Mattinata, Zapponeta), infatti, il festival giunge nell’Ambito di Vico del Gargano coinvolgendo i comuni di Vico, Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Rodi Garganico, Isole Tremiti, Vieste e Peschici.

Dodici comuni, quindi, che da agosto a settembre vedranno “la città dei bambini” animare le piazze delle cittadine garganiche con un ricco cartellone di eventi che vedrà i bambini protagonisti. Reading teatrali dedicati al Gargano e alle sue leggende, intrattenimento e gonfiabili, artisti di strada, attività ludico ricreative saranno alcune delle iniziative del Festival.

Dopo le tappe di Manfredonia (30, 31 luglio e 5 agosto) e Zapponeta (2, 7 e la prossima il 17 agosto), il Gargano Kids Festival approda a Vico del Gargano (piazza San Domenico) mercoledì 9 a partire dalle ore 19 con la Ludoteca viaggiante, con intrattenimento, baby dance, mascotte, gonfiabili sportivi, attività laboratoriali. Giovedì 10 sarà la volta del Gioca bimbi e degli gli artisti di strada, con uno speciale spettacolo dedicato ai desideri.

Venerdì 11 e sabato 12 agosto sarà la volta di Cagnano Varano (centro storico Palazzo Baronale/P.za Sansone) con il Gargano Street Festival, uno spettacolo di artisti di strada e a seguire la ludoteca viaggiante.

Lunedì 14 e mercoledì 16 agosto il festival giungerà a Carpino (area Piazzetta di via Mazzini) con la Ludoteca viaggiante e il Gargano street artists.

Giovedì 17 e venerdì 18 agosto a Rodi Garganico (P.zza Giovanni XXIII) appuntamento con la Ludoteca viaggiante e Gargano Street artists.

Venerdì 18, sabato 19 e domenica 20 agosto tappa a Monte Sant’Angelo. Venerdì spettacolo Fantastico con laboratorio “Il mio fantastico paese” (Piazza de Galganis), sabato (Villa comunale) “La città che gioca, il grande villaggio dei bambini” e domenica 20 (piazza de Galganis) lo spettacolo teatrale “I miti greci: Ade e Persefone”.

Lunedì 21 e martedì 22 agosto a Ischitella (P.zza Cesare Battisti) faranno tappa la Ludoteca viaggiante e il Gargano street artists.

Mercoledì 6 e giovedì 7 settembre sarà la volta delle Isole Tremiti (Piazza Belvedere Isola di San Domino) dove debutterà “Ti racconto il Gargano” un reading teatrale originale scritto dell’agenzia Scopro dedicato alle leggende del Gargano raccontate ai più piccoli e si esibiranno gli artisti di strada con il Gargano street artists.

Venerdì 9 e sabato 10 settembre appuntamento a Vieste (Corso Fazzini - Villa Comunale) con reading teatrale “Ti racconto il Gargano” e con gli artisti di strada.

A Peschici (P.zza Pertini), lunedì 11 e martedì 12 settembre appuntamento con la ludoteca viaggiante e gli artisti di strada.

Ultima tappa del Gargano Kids festival a Mattinata il 13, 14 e 15 settembre in Corso Matino. Mercoledì 13 arriva “La città che gioca, il grande villaggio dei bambini”, giovedì 14 lo spettacolo-laboratorio “Che suono fa uno scarabocchio” e venerdì 15 lo spettacolo degli artisti di strada “Gargano street artists”.

Gargano Kids Festival sarà dunque un vero e proprio contenitore ludico ricreativo e culturale che farà delle cittadine garganiche delle città a misura di bambino.

«Il Gargano Kids Festival nasce dalla volontà di proporre un cartellone culturale vasto e diffuso dedicato all’infanzia e ai bambini. Un momento per scoprire, per giocare e per conoscere storie, sogni e desideri grazie ai tanti laboratori creativi e culturali e ai momenti di gioco e di svago che proporremo nelle nostre tappe. Animare un cartellone culturale con momenti dedicati esclusivamente ai bambini è un chiaro segnale di attenzione nei confronti dei più piccoli che mira a realizzare un welfare culturale inclusivo e partecipato», le parole di Rossella Ciuffreda, responsabile dell’Agenzia Scopro, che aggiunge – “Siamo davvero felici che questo progetto sia oggi un grande contenitore che abbraccia gran parte del Gargano con ben 12 comuni coinvolti”. L’azione culturale è un tassello che rientra nelle attività del Piano Sociale di Zona 2022/2024 sia dell’Ambito Territoriale di Vico del Gargano che di quello di Manfredonia: «Un progetto che abbiamo voluto fortemente per la sua valenza ludico ricreativa e culturale dedicata ai più piccoli, un modo per offrire a bambini e famiglie momenti di svago e fare delle nostre comunità delle città a misura di bambino” - fanno sapere dai due Ambiti territoriali.





47 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page