top of page

PER “VICO BORGO ARTISTICO” VENERDÌ 16 FEBBRAIO SEBASTIANO SOMMA

PER “VICO BORGO ARTISTICO” VENERDÌ 16 FEBBRAIO SEBASTIANO SOMMA IN "TI RACCONTO SAN VALENTINO E L'AMORE"


Si alza il sipario su "Monumenti in cerca di attore" reading teatrali per speciali visite guidate” con lo spettacolo della storia di Vico del Gargano e di San Valentino. Venerdì 16 febbraio, dalle ore 20:30, nella chiesa Matrice di Vico del Gargano andrà in scena Sebastiano Somma con il reading teatrale “Ti racconto San Valentino e l’amore” accompagnato dalle note dell’arpa di Letizia Arace.


Dopo il racconto del Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo con Ettore Bassi, il racconto delle Fracchie di San Marco in Lamis con Violante Placido e vari appuntamenti dedicati ai più piccoli, Monumenti in cerca di attore torna a Vico del Gargano con Sebastiano Somma. Il progetto è un format originale ideato nel 2019 dall’agenzia S.Co.Pro (Strategie di comunicazione e promozione).

I monumenti in cerca d’attore sono luoghi che hanno bisogno di un nuovo racconto, uno storytelling emozionale, una visita guidata basata sul qui e ora, dove gli attori, con le loro voci, rendono unica ed emozionante l’esperienza della guida.

Tutto prende forma dal racconto che intreccia la storia con la scrittura creativa offrendo suggestioni, immagini, retroscene, “parole nuove”, per dare vita ai monumenti. Palcoscenico e scenografia sono sostituiti dalla bellezza naturale dei luoghi che ospitano l’evento. Il racconto diventa un esaltatore di fascino, un narratore di bellezza. Gli attori prestano la voce ai monumenti per farli rivivere attraverso un nuovo racconto.


“Con questi progetti vogliamo offrire un nuovo racconto di Vico del Gargano che guarda anche al suo patrimonio culturale e lo promuove con progetti innovativi che ne esaltano la bellezza e la sua importanza” - dichiara Porzia Pinto, assessore al turismo del Comune di Vico del Gargano.

“Monumenti in cerca d’attore offre una nuova chiave di promozione dei Beni che guarda al binomio cultura e turismo rispondendo all’esigenza di promuovere i beni culturali in modo innovativo, più vicino al “nuovo turista” che non vuole solo vedere ma sentire, fare, vivere il luogo. Un nuovo modo di fruire dei beni culturali in chiave teatralizzata. Una semplice visita guidata si trasforma così in un’esperienza unica, irripetibile, basata sul qui e ora diventando uno strumento per i musei, i monumenti, le città. Un vero e proprio racconto della bellezza” - dichiara Rossella Ciuffreda, responsabile dell’Agenzia Scopro.


L’evento si svolge nell’ambito delle manifestazioni di Vico Borgo artistico, ed è parte integrante del programma per i festeggiamenti del Santo Patrono. Promosso dal Comune di Vico del Gargano con la collaborazione di Agenzia SCOPRO, DOC, Officine20, Smartlab, l’iniziativa è finanziata con fondi del Ministero dell’Interno relativi al bando “Promozione e rilancio patrimonio artistico di Città d’arte e borghi”.



32 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page