Un’amatriciana per Amatrice chiude i battenti con successo.


Il pranzo di solidarietà per Amatrice fa il pienone: La pioggia non ferma “ Un’amatriciana per amatrice.

Gente dalle ore 10,00 poi un po’ di pioggia…ma alle ore 14,00 smette la pioggia ed il live degli artisti si è fatto lo stesso, un mare di gente consacrano lo strepitoso successo del ‘UN’AMATRICIANA PER AMATRICE.Un gesto di musica e cibo per i paesi colpiti dal sisma.La nostra provincia di Foggia ha risposto presente, dai Monti Dauni al Gargano. Sono stati in tanti ieri al pranzo "Un’amatriciana per amatrice " per sostenere Amatrice che si è svolta nella Masseria Didattica “ Casa del Ciliegio “Bosco Quarto . Tante le famiglie giunti dalla provincia di Foggia per dare il proprio sostegno ai terremotati del centro Italia mangiando un piatto di troccoli all'amatriciana, piatto tipico di uno dei luoghi colpiti dal sisma. Fin dalle 10,00 orario di apertura della manifestazione, si è capito che l'iniziativa avrebbe riscosso successo. L'afflusso di persone è stato costante per tutto il tempo ma le cucine non si sono fatte trovare impreparate, scolando pasta fino a tardo pomeriggio. "Una grande comunità si vede dalla solidarietà, commenta il Direttore Artistico M° Michele Màngano. Siamo estremamente soddisfatti della riuscita dell'iniziativa. Il merito va a tutti coloro che si sono impegnati per metterla in piedi: l'associazione AVIS, all’associazione La Bella Cumpagnie e ai gruppi di protezione Protezione Civile. Un grazie alla comunicazione che hanno dato ampio spazio al progetto, anche a tutte le aziende che hanno offerto le materie prime per il pranzo, nonché alle band che si sono occupate dalle parte musicale. Naturalmente il merito della riuscita di questa iniziativa di solidarietà va anche a tutte le persone che erano presenti ma anche a coloro che non hanno potuto partecipare ma che sono stati assieme a noi col pensiero".Le persone presenti sono rimaste molto contenti sia del cibo che dello spettacolo post pranzo, durante il quale si sono esibiti Michele Màngano e i Danzanova Folk , Terra Mia Folk , Michele Merla Azz Band Jam Session Gargano Folk ,Zampognari di San Marco in Lamis. Adesso resta da decidere in quale modo utilizzare i fondi raccolti. Nei prossimi giorni gli organizzatori, si riuniranno per decidere il da farsi.


44 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710