IL RESTAURO DI SAN NICOLA


Arciconfraternita del Ss.mo Sacramento Vico del Gargano


Dopo un accurato restauro, ritorna a Vico del Gargano e alla venerazione nella chiesa a lui intitolata, sita nel centro storico della cittadina garganica, la statua di San Nicola, realizzata nel 1903 dallo scultore napoletano Gennaro Cerrone, dopo il contratto stipulato tra quest’ultimo e il priore Giuseppe Silvestri. Secondo la stipulazione del contratto la statua è costata 170 lire.

Gennaro Cerrone è l’ultimo di una serie di scultori appartenenti alla famiglia Cerrone, tradizione che inizia nell’Ottocento e termina proprio con il realizzatore della statua. I Cerrone furono allievi di Francesco Saverio Citarelli, il quale fu allievo di Verzella. Gennaro Cerrone usò un San Nicola scolpito dal nonno per realizzare il nostro: la differenza è che il primo fu realizzato in pieno Ottocento completamente in legno, il secondo fu scolpito in legno mentre le vesti furono realizzate in “teloplastico”.

I lavori di restauro del 2017 sono stati affidati alla restauratrice Maria Elena Lozupone.

Qui di seguito alcune immagini di confronto tra la statua prima e dopo il restauro.



59 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710