PER VICO con Scaramuzzo Sindaco


Il lungo, partecipato e trasparente percorso del progetto PER VICO con Scaramuzzo Sindaco è giunto al suo compimento. Abbiamo fatto gioco di squadra con i consiglieri d’opposizione.

In questi mesi la gente si è avvicinata per discutere sulle cose da fare. Tale concretezza ha attirato l’entusiasmo di tanti, che in questo progetto vogliono investire competenze, passione e idee.

Abbiamo ascoltato la cittadinanza, abbiamo posto davanti a tutto i loro bisogni, il futuro del nostro Paese, le speranza dei giovani e delle loro famiglie. Il nostro unico interesse è creare delle possibilità concrete per andare incontro a queste esigenze, che sono di tutti.

Le aspettative del popolo hanno reso ancora più forte il senso di responsabilità nel restare insieme, resistendo ai tentativi di lusinghe e promesse che gli altri due competitori hanno rivolto alle nostre donne e uomini, con l’intento di spaccarci.

Invece arriviamo a questa tornata elettorale più uniti e vigorosi di quando siamo partiti e sarà un crescendo di entusiasmo e grinta. Il mondo alternativo all’attuale amministrazione ha trovato le ragioni dello stare insieme per lavorare ad un progetto vincente.

La nostra Vico sarà inclusiva, premierà chi vuole costruire, mediterà sulle critiche, condividerà le scelte. Non ci perderemo in malelingue, allusioni, ipocrisie, inconsistenze. Vico necessita di una svolta e non può permettersi di perdere tempo.

Vico merita un Palazzo comunale aperto alla cittadinanza, dove le decisioni siano prese in maniera trasparente. Il resto è propaganda. Vico merita un servizio mensa di qualità per i nostri figli. Il resto è propaganda. Vico merita un centro storico salvato dall’incuria e dall’approssimazione per farlo ritornare ad essere vivo. Il resto è propaganda. Vico merita una agricoltura di qualità ed un’ambiente tutelato. Il resto è propaganda. Vico merita spiagge pulite e attrezzate, servizi turistici moderni per far ritornare San Menaio e Calenella ai fasti che gli spettano. Il resto è propaganda. Vico merita norme chiare che siano osservate da tutti e non solo dai più deboli. Il resto è propaganda. Vico merita dei cittadini che possano lavorare in modo libero e non dei cittadini ricattati dal lavoro. Il resto è propaganda. Vico merita pulizia e decoro, legalità, innovazione, arte, cultura, rispetto per le tradizioni, tutela dei nostri amici animali. Il resto è propaganda. Vico merita servizi sanitari in grado di garantire assistenza per tutti. Il resto è propaganda.

Vico merita questo e tanto altro. Vico merita un progetto di sviluppo che l’attuale amministrazione non è riuscita ad imprimere e che non potrà mai esserci con la demagogia e le chiacchiere.

Il nostro progetto cammina insieme a tanti uomini e donne, che hanno raccolto idee innovative e che dal giorno dopo le elezioni potranno metterle in pratica in quanto conoscitori della realtà burocratica delle amministrazioni locali, regionali e ministeriali.

Gli uomini e le donne che hanno costruito il nostro progetto non sono solo i 12 candidati, ma una squadra di tante persone che in Michele Scaramuzzo hanno riconosciuto la guida ideale e autorevole, in grado di farci lavorare tutti in intesa per l’attuazione del nostro programma costruito attraverso gli incontri con i cittadini.

Siamo tutti uomini e donne che coerentemente si sono sempre posti in alternativa all’amministrazione Sementino. Con spirito di squadra abbiamo costruito l’unica proposta politica in campo valida, per far riconquistare la centralità garganica che Vico ha perso negli ultimi 5 anni.

Noi ci siamo. #pervico


52 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710