L'Associazione Avvocati Garganici rinnova il direttivo e nomina il nuovo presidente


Sarà Gianni Maggiano a prendere il posto di Memo Afferrante, al vertice dell’Associazione degli Avvocati Garganici. E’ quanto ha deciso l’assemblea dei soci durante la votazione di Sabato 20 settembre 2019. Il nuovo consiglio direttivo è composto dagli avvocati: Gianni Maggiano, Antonella Laganella, Fabio de Petris, Giuseppe Simone, Giuseppe Falcone, Stefano Rutica, Domenico Monaco. «Vogliamo lavorare per il territorio, coinvolgendo l’Associazione nell’organizzazione di eventi di alto valore culturale, anche nell’ambito forense, in collaborazione con le Università di Foggia e di Napoli, in primis. Vogliamo garantire il mantenimento dell’Ufficio del Giudice di Pace, oggi reso possibile dallo sforzo di sei comuni, ma che nel futuro speriamo possa diventare di competenza ministeriale. Abbiamo un grande obiettivo nell’interesse di tutta la nostra comunità: «Il Tribunale del Gargano» presidio imprescindibile di giustizia e legalità». Queste le prime dichiarazione del neo eletto presidente dell’A.A.G. Gianni Maggiano, vistosamente soddisfatto del risultato e pronto alle nuove sfide che lo vedranno impegnato nei prossimi mesi.


31 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710