Festa del Cinema di Roma. Ferruccio Castronuovo in cattedra

Aggiornato il: ott 26

Festa del Cinema di Roma. Ferruccio Castronuovo in cattedra.


di Michele Angelicchio


La Festa del Cinema di Roma, in corso dal 15 al 25 ottobre, presso l’Auditorium del Cinema, ha riservato al regista Ferruccio Castronuovo una accoglienza quasi pari agli addetti ai lavori di Hollywood in attesa degli Oscar del Cinema. Chiamato e ricevuto a Roma da un parterre di grandi nomi, vecchi amici, ricordi indelebili, amarcord di una vita passata nella magica Cinecittà e dentro quegli spazi, in continua trasformazione, del famoso Teatro 5; luogo, regno e formicaio di attori, attrici, operatori, maestranze, comparse, tutti agli ordini di sua maestà Federico Fellini.

Ferruccio Castronuovo è stato il più salutato, abbracciato (modalità covid), atteso, coccolato da giornalisti, televisioni, media italiani e stranieri, perché raccontasse il rapporto con Fellini e il suo mondo. Fatti, aneddoti, curiosità, pezzi di vita, una esperienza straordinaria e unica. Presente al Cinema Europa, storica sala in Corso Italia, per la proiezione del film “FELLINOPOLIS”, diretto e prodotto da Silvia Giulietti. Invitato a prendere la parola Ferruccio Castronuovo ha ricordato i suoi 11 anni di lavoro sui Set Felliniani; dal 1977 all’ 87, unico ammesso durante le riprese dei capolavori Ginger e Fred; La città delle donne; Casanova; E la nave va: ”Fellini non finisce mai di stupirci, è vivo, sta in mezzo a noi – ha detto Castronuovo - il suo fantasma ci accompagna in tutti luoghi frequentati da Federico, io lo sento, ci parlo. Spero di poter girare un film in ricordo e per quanti, soprattutto giovani, non hanno avuto la gioia e il piacere di conoscerlo.”

Ora Ferruccio (Ferro, per gli amici) è atteso in Canada a Toronto al CFF. Italian Contemporary Film Festival, il film verrà proiettato in apertura del festival in onore di Federico Fellini, e altri festival internazionali che a breve verranno annunciati.

Una grande missione, un apostolo del Cinema Felliniano:” Vi racconto io chi è Fellini”.

Buon viaggio, Ferro. Sei il nostro, importante, unico, testimone del grande Cinema Italiano.



61 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710