GIORNATE DELLA GIOIA-INCONTRO SULLA “VIOLENZA SULLE DONNE”

In questo periodo di pandemia, che scoraggia attività o incontri che prima venivano effettuati all’aperto, ce n’è stato uno proposto dall’istituto comprensivo "Giannone" di Ischitella e Rodi garganico. “La giornata della gioia”, progetto coordinato dalla prof.ssa Rosanna Santoro, che ha visto presenti donne di spessore per interventi interessanti e coinvolgenti. Le ospiti sono state invitate il 12 aprile 2021, alle ore 9.30, sulla piattaforma google meet, a discutere di un tema che ci riguarda tutti, soprattutto perché le bambine di oggi saranno le donne di domani. L’argomento, la violenza sulle donne e le relazioni tra loro”, che poteva essere difficile da affrontare con ragazzi di scuola media, è stato analizzato dimostrando che la scuola è un luogo capace di creare nuovi ambienti di apprendimento. Questo momento è divenuto possibile grazie ad una sperimentazione avviata il 23 dicembre del 2020, con “l’intervista al Coronavirus” .

Le Giornate della Gioia”, sono state volute come approccio diverso alla Dad, per esorcizzare le paure degli adolescenti.

La discussione del 12 aprile è ruotata intorno alla figura femminile che è stata considerata molto spesso inferiore all’uomo e discriminata, e ne hanno parlato, raccontandosi, le scrittrici Mariangela Camocardi, Bianca Rita Cataldi (in collegamento da Dublino per il dottorato alla university college), la professoressa Fridanna Maricchiolo dell’università Roma Tre, Giusy Zaccagnini, attrice accattivante che ha fatto una performance da grande artista,la cantante Rosalba Santoro, i ragazzi e i docenti. A sostegno della sua azione di mediatrice, la professoressa Santoro ha voluto la psicologa Veronica Gatto, che oltre ad essere un elemento importante per la scuola, ha presentato l’associazione “una Rosa per il sorriso”, la sua presidente Tea di Milo, e l’avvocato dell’associazione antiviolenza, Angela Masi. Molto importante il momento dedicato alle produzioni dei ragazzi, che ha dato contributi con slide e filmati simbolo di speranza, oltre a intermezzi musicali coordinati dalla professoressa Gabriella Ferri. All'incontro ha partecipato il Dirigente scolastico, prof. Tommaso Albano, che ha ringraziato tutte le partecipanti, oltre ai ragazzi, auspicando analoghi momenti culturali in presenza, oltre che virtuali.

L’evento, nonostante la distanza, ha dimostrato che i linguaggi trasversali possono essere utili per molteplici azioni successive e riflessioni produttive, oltre che azioni di sensibilizzazione e di informazione sul territorio.




17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710