I Carabinieri denunciano due agricoltori coltivatori di “Cannabis”.

Carpino

I Carabinieri denunciano due agricoltori coltivatori di “Cannabis”.

I Carabinieri di Vico del Gargano e di Carpino, nel recente periodo, hanno denunciato due agricoltori, con precedenti di polizia, che avevano destinato un loro terreno alla coltivazione di piante di “Cannabis”.

Il Gargano, per le sue caratteristiche, è stato prescelto da coltivatori senza scrupoli, quale territorio che riunisce i requisiti morfologici e climatici, per la coltura di tali piante, da cui si ricavano sostanze stupefacenti. L’area infatti, oltre che per il clima favorevole, presenta molte radure impervie, spesso nascoste dalla circostante vegetazione, raggiungibili solo a piedi o con veicoli speciali.

Al riguardo, i Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano, da tempo, con il supporto del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Bari e dello Squadrone Cacciatori “Puglia”, ha avviato un sistematico monitoraggio del territorio per individuare le aree dedicate alla coltivazione della “Cannabis”.

A seguito della rilevazione dall’alto della mutazione dei luoghi da parte dell’equipaggio dell’Elicottero CC e dell’attività perlustrativa dei “Cacciatori” di boschi e terreni, nei giorni scorsi veniva individuata una coltivazione avviata di recente.

Dopo estenuante attività di ricerca nella macchia garganica di Carpino, durata oltre 7 ore, innanzi ai Carabinieri di Vico del Gargano, Carpino ed ai Cacciatori, appariva un appezzamento di terreno dedicato alla coltivazione di 175 piante di cannabis servito da accurato impianto di irrigazione.

Immediato il sequestro e l’estirpazione dei vegetali, di altezza variabile sino ai 70 cm, il cui fogliame verrà inviato al Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Foggia, per la valutazione del relativo principio attivo.

Le contemporanee indagini consentivano di denunciare due soggetti con precedenti di polizia, proprietari di una vicina masseria, ritenuti condurre la coltivazione.


48 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710