PERCHE’ MUOIONO MAGGIORMENTE GLI UOMINI AFFETTI DA CORONAVIRUS?




PERCHE’ MUOIONO MAGGIORMENTE GLI UOMINI AFFETTI DA CORONAVIRUS?

Uomini e donne si ammalano allo stesso modo di COVID-19 ma le morti sono superiori nei numeri tra gli uomini. Gli uomini vengono attaccati maggiormente dal Coronavirus a causa del testosterone che attiva un enzima responsabile dell’attacco delle cellule da parte del COVID-19, a livello polmonare e neurologico, queste patologie devono essere inquadrate anche in termini endocrinologici.

QUALE RUOLO HA IL SISTEMA IMMUNITARIO NEL COVID-19?

Il sistema immunitario e gli ormoni controllano il cervello e le sue attività, corpo e sesso hanno un effetto molto importante, sappiamo che le donne hanno il sistema immunitario più forte e quindi soffrono molto più nelle malattie autoimmuni. Proprio per questo motivo potrebbe essere che un farmaco sia efficace nell’uomo più che in una donna o viceversa.

COME SCEGLIERE LA CURA IDONEA?

Maschi e femmine devono fare prevenzione a tutti i livelli e a tutte le età, in modo da intervenire tempestivamente. Analizzando le caratteristiche dei pazienti è possibile raggiungere una medicina di precisione specifica per ogni singolo paziente e allo stesso tempo impatti sui costi rendendo una medicina maggiormente sostenibile per il Servizio Sanitario Nazionale.

IL RUOLO DELLA REAL WORD EVIDENCE

La Real Word Evidence diventa fondamentale, quando non si hanno risposte scientifiche certe, perché raccogliere dati reali e utili offre spunti per capire cosa abbia fatto la differenza nell’attacco del virus nell’essere umano, ad esempio, c’è in atto uno Studio in Campania, per capire come mai chi soffra di patologie autoimmuni non si ammali di COVID-19.

COSTI SOSTENIBILI?

Investire prima in un farmaco analizzandone l’impatto sui generi maschile e femminile, potrebbe avere costi magari maggiori ma sicuramente avere un impatto maggiore a lungo termine con costi maggiormente sostenibili al fine di evitare ritiri dal mercato del farmaco stesso per l’incidenza di effetti collaterali nei maschi diversamente dalle femmine.

LA MEDICINA DI PRECISIONE

Nelle malattie mentali e psichiatriche non ci sono terapie definitive né medicina personalizzata e solo la medicina di precisione può garantire investimenti sostenibili per il Servizio Sanitario. L’FDA a livello mondiale ha sviluppato Corsi online per spiegare le differenze di genere e sesso per la prescrizione e lo sviluppo di una medicina migliore.

QUALE DIFFERENZA PRODUTTIVA TRA UOMINI E DONNE DURANTE IL LOCKDOWN?

Siamo un Paese a forte discriminazione di genere, isolamento, stress e carico familiare hanno pesato molto più sulle donne aumentando i costi indiretti che sono il 50-60% dei costi di una malattia. Le prestazioni per la depressione sono in forte crescita, con un impatto molto forte dal punto di vista assistenziale. Dati INPS, i disturbi della mente sono la seconda causa di prestazione assistenziali.

LE MALATTIE DELLA MENTE E CERVELLO ATTACCANO UOMINI E DONNE ALLO STESSO MODO?

Nella malattia Alzheimer, ad esempio, 2/3 dei pazienti sono donne, considerando la longevità femminile, ma i sintomi, la progressione della malattia sono fattori legati al sesso e alla biologia e sono da considerarsi fondamentali per decidere la medicina di precisione da utilizzare. Da qui in futuro si spera che si possa, grazie alla ricerca, trovare il biomarcatore grazie al quale, con un approccio mirato, si possa curare con precisione ogni singolo paziente.

COME EDUCARE LE PERSONE SULLA COMPLESSITA’ DELLE MALATTIE MENTALI

È fondamentale spiegare con grande consapevolezza cosa siano le malattie mentali a cominciare dalla depressione, e spiegare come lo stigma inizi già all’interno delle mura di casa e che va considerata come una malattia vera e propria.

LE RICHIESTE DEGLI ESPERTI A SUPPORTO DELLE MALATTIE MENTALI

1 – LOTTA ALLO STIGMA

2 – CONSAPEVOLEZZA DELLE SINGOLE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI

3 - DIAGNOSI PRECOCE

4 – STRATEGIE PREVENTIVE SUI FATTORI DI RISCHIO PER LE MALATTIE MENTALI

5 – SCELTA DI UNA MEDICINA DI PRECISIONE MIRATA

Ufficio stampa Mondosanità

comunicazione@mondosanita.it



0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710