Rabbia e paura ai tempi del COVID-19

L’isolamento obbligatorio, fondamentale per contenere la pandemia in corso, sta mettendo a dura prova la psiche di ognuno di noi.

Inizialmente abbiamo reagito con sgomento e incredulità ma anche con energia, canti e ottimismo. Mano a mano che i giorni passavano, si sono fatti strada sfiducia, rabbia, paura. C’è chi tende a esprimerli in tutta la loro veemenza, espressione spesso facilitata dal potere disinibitorio dei social. Altri ancora tendono a reprimerli e a sforzarsi di pensare in maniera positiva.

Ma questi vissuti così intensi e spesso invalidanti si possono realmente gestire? Ed eventualmente come? Buon ascolto.




0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710