• Michele Lauriola

Sì, resto qui

Dario e Rita,

una coppia di artisti, la gioventù, la purezza, la bellezza della semplicità.

Rita ha letto il mio testo e...

"Mi piace recitare, racconta Rita, e mi piacerebbe declamarlo. Cosa ne pensi?"

La mia risposta è stata immediata: "Sì, certo! Sono contento. Aspetto il tuo video".

E' andata proprio così, senza tanti schemi organizzativi. L'istinto, si sa, vince sempre e spesso riesce a cogliere al meglio tutte le sfumature. Arte compresa.


Alla chitarra: Dario Fiscarelli

Voce recitante: Rita Scorcia

Testo: Michele Lauriola



Sì, resto qui, ad ascoltare il tempo, a guardare il sole tra le nuvole e il vento; resto qui per chi non c’è più, per chi continua a lottare, per chi ci aiuta a non soffrire.

Sì, resto qui, ad aspettare la vita, a sentire il rumore della notte nel silenzio delle strade nude, vuote di umanità e di inutile clamore.

Sì, resto qui, perché non ho scelto ma ubbidito, non ho protestato perché ho capito.

Sì, resto qui, e sorrido alla luna che mi guida, mi illumina e mi indica la via... ecco la luce in fondo al tunnel!

E’ la strada dell’uscita!

(m.l.)



415 visualizzazioni0 commenti