SOGGIORNO GRATIS A SAN GIOVANNI ROTONDO PER GLI OPERATORI COVID-19

“ANGELI DEL SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA” NELLA TERRA DI SAN PIO: SOGGIORNO GRATIS A SAN GIOVANNI ROTONDO PER GLI OPERATORI COVID-19 DI TUTTA ITALIA

San Giovanni Rotondo prova a ripartire dopo il lockdown e i mesi più difficili della pandemia. La città, meta di turismo religioso che proprio in questo periodo accoglieva migliaia e migliaia di pellegrini da ogni parte del mondo, ha affrontato una crisi senza precedenti e sta lentamente cercando di tornare alla normalità.

Con il progetto “Angeli del Sollievo della Sofferenza” nella terra di San Pio, ideato da Assoalbergatori, Federalberghi e Confcommercio di San Giovanni Rotondo, gli albergatori e operatori del turismo della città vogliono ringraziare medici, infermieri, sanitari e personale ausiliario degli ospedali Covid a livello nazionale per il sacrificio instancabile di questi mesi offrendo loro una vacanza gratis. Ogni struttura aderente all’iniziativa metterà a disposizione un soggiorno con trattamento B&B, 3 pernottamenti con colazione per due persone, nel periodo che va dal 1 Luglio al 31 Agosto 2020.

La pandemia ci ha davvero stravolto la vita, non solo umanamente ma anche lavorativamente - ha raccontato Nunzia Dragano, Presidente “Assoalbergatori-Confcommercio” di San Giovanni Rotondo. - In questi mesi di silenzio, il telefono ha smesso di squillare… Per noi operatori del turismo è stata davvero dura. Il nostro lavoro, i nostri sacrifici… ogni cosa è stata spazzata via dal virus. Ma è importante ripartire, ora più che mai! E abbiamo pensato di farlo offrendo un momento di relax agli operatori sanitari Covid-19 che hanno sacrificato tutto nei mesi più duri della pandemia. Nessuno più di loro merita una pausa”.

Sarà possibile visitare San Giovanni Rotondo alla scoperta dei luoghi di San Pio con lunghe passeggiate attraverso i boschi ed i percorsi della via Crucis Monumentale, provando a rinascere con il Silenzio Spirituale dei luoghi di San Pio contro il ricordo ancora vivo del rumore delle autoambulanze, dei dispositivi di ventilazione ed il bombardamento sonoro-audio-visivo dei media.

Niente sarà mai abbastanza per ricompensare tutti gli operatori sanitari e il personale ausiliario del lavoro instancabile di questi mesi e dell’immenso sacrificio, ma ci proviamo iniziando da qui e regalando loro un momento di relax e pace - ha spiegato il sindaco Michele Crisetti - La nostra città è stata duramente colpita dal virus, stiamo affrontando una crisi senza precedenti, ma siamo pronti a rinascere e ripartire. Lo dobbiamo alla nostra terra”.

Elenco Strutture ricettive aderenti all’iniziativa: -Hotel Euro – 0882/456349 – hoteleuro@tiscalinet.it -Hotel Le Cese – 0882/450972 – info@hotellecese.com -Hotel Vittoria – 0882/452951 – info@hotelvittoria.org -Hotel Parco delle Rose – 0882/456161 – hotel@parcodellerose.com -Hotel Valle Rossa – 0882/457906 – info@vallerossa.com -Hotel Fini – 0882/411811 - info@hotelfini.it -Hotel Pegaso – 0882/457875 – hotelpegaso@libero.it -Hotel Gran Paradiso – 0882/454894 – info@hotelgranparadiso.it -Hotel Abete – 0882/ 456886 – hotelabete@libero.it -Hotel Rosamarina – 0882/457853 – info@hotelrosamarina.it -Hotel Colonne – 0882/412936 – info@hotelcolonne.it -Hotel San Giovanni Rotondo Palace – 0882/276433 – booking@sangiovannirotondopalace.it -Hotel Ariae – 0882/453992 – booking@ariaehotel.it -Hotel Perla del Gargano – 0882/456485 – info@laperladelgargano.it -Hotel Corona – 0882/457873 – info@hotelcorona.fg.it -Hotel Solaria – 0882/457887 – info@hotelsolaria.com


• l’iniziativa è valida dal 1 Luglio al 31 Agosto 2020; • la proposta comprende la gratuità di 3 notti in B&B per il sanitario ed un membro della stessa famiglia. La prenotazione non è trasferibile e non è cumulabile su più strutture; • il periodo di soggiorno deve essere concordato con la struttura ricettiva a seconda della disponibilità dei soggiorni messi a disposizione; • nel caso di richiesta di più notti (rispetto alle 3 notti offerte) sarà elaborata la proposta sulla base dei listini e delle condizioni di vendita applicate dalle singole strutture; • la proposta non comprende: tassa di soggiorno, eventuali servizi aggiuntivi (culla, terzo e quarto letto), eventuali extra; • le categorie interessate: tutti i sanitari italiani e il personale ausiliario che hanno prestato servizio negli ospedali COVID italiani. Per poter beneficiare della promozione è obbligatorio presentare alla struttura ricettiva un certificato di stato di servizio rilasciato dall’Ente per cui si è prestata l’attività professionale. Il certificato, su carta intestata dell’Ente, dovrà attestare la qualifica e le mansioni svolte presso strutture riconosciute dalle ASL come COVID-19; • in caso di dichiarazione mendace del richiedente, sarà addebitato il costo del servizio al prezzo di listino previsto dalla struttura ospitante al momento del soggiorno.



92 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710