top of page

"Via la ferrovia da Rodi a Vico del Gargano"

"Via la ferrovia da Rodi a Vico del Gargano, è questo l'obiettivo che, insieme ad alcuni amministratori locali e imprenditori e a molti cittadini di Rodi Garganico e Vico del Gargano, vogliamo raggiungere. Dobbiamo fare di tutto per liberare il tratto costiero Rodi - San Menaio dalla presenza obsoleta e inutile dei binari della ferrovia del Gargano".

La senatrice di Fratelli d'Italia, Annamaria Fallucchi, lo ha dichiarato alla stampa e a tutti i suoi amici della rete, organizzando per martedì 22 agosto, alle ore 18.00, insieme ad amministratori, imprenditori e cittadini, un sit-in previsto in zona Torre dei Preposti su Lungomare Pazienza di San Menaio.

E aggiunge "binari che "da troppi anni si estendono da Costa Ripa a Calenella deturpando il paesaggio naturale, ostacolando la piena fruizione delle meraviglie costiere e limitando lo sviluppo delle attività locali, a fronte di un utilizzo estremamente esiguo del treno su questa tratta".

"Tanti residenti, turisti, operatori alberghieri, ristoratori e balneari - dice - condividono il sogno di un litorale libero, accessibile e sicuro, capace di riflettere l'essenza autentica del Gargano". "Per raggiungere questo obiettivo, chiediamo con forza - conclude la parlamentare - la dismissione dei binari ferroviari con la conseguente creazione di un nuovo spazio: un viale alberato e illuminato, dedicato a pedoni e ciclisti, che restituisca alla comunità la bellezza naturale che le appartiene".




346 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page