Prime opere di messa in sicurezza e difesa del suolo sul territorio di Peschici


Sono stati avviati i lavori per interventi di mitigazione del rischio idraulico e di difesa del suolo. Si realizzeranno opere strutturali di prevenzione e mitigazione contro il dissesto idrogeologico nell’intero territorio di Peschici. "Un programma, ha dichiarato il sindaco Francesco Tavaglione, che privilegia il criterio della cantierabilità e che vuole essere una risposta concreta per i cittadini e i turisti, in tema di sicurezza e di vivibilità dell’ambiente. In particolare ci sarà la 1) Messa in sicurezza e la pulizia del Canale di Calena, per un finanziamento pari ad € 2.500.000; 2) Completamento dei lavori del 3° lotto del Canale Santa Lucia per un finanziamento pari a € 2.500.000; 3) E’ stato pubblicato da parte del Consorzio di Bonifica Montana del Gargano, il bando per l’affidamento dei lavori che interesseranno il Canale di Ulse, per un importo finanziato di € 2.200.000; 4) Sono state avviate le progettazioni per: a) Completamento Canale di Calena per € 4.800.000; b) Completamento Canale di Ulse per € 8.700.000;

La messa in sicurezza contro le inondazioni della Piana di Peschici e dunque gli interventi sul Canale di Calena, oltre al Canale di Ulse e dell’area della Baia di Manaccora e del Canale di Santa Lucia, sono una prima ed efficace manovra strutturale, con opere ed interventi mirati, che sapranno dare nel futuro, maggiore tranquillità ai residenti e ai graditi ospiti.


21 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti