Il Foggia si rimette al lavoro


Archiviata la brutta sconfitta di Pescara, il Foggia si rimette al lavoro per ritrovare la giusta concentrazione in vista del prossimo impegno che vedrà i rossoneri esordire allo Zaccheria contro la Virtus Entella (domenica 3 settembre alle ore 20.30).

Non sarà facile il compito di mister Stroppa nel far assorbire alla propria squadra le scorie di una “maledetta domenica” che, sul piano del risultato (al netto di tutte le valutazioni quello che conta davvero), ha pesato tanto.

Ora tutti attendono il riscatto contro i liguri dove si potrà contare sull’apporto dei 14.000 (partita la vendita online dei tickets) che affolleranno gli spalti pronti a dare una mano ai propri beniamini.

Nel Foggia tornano disponibili Vacca e Loiacono assenti in abruzzo per squalifica oltre al neo acquisto Francesco Nicastro appena rilevato proprio dal Pescara. Non ci saranno squalificati né da una parte né dall’altra con l’attaccante ospite Davide Luppi, vanamente corteggiato dai satanelli quest’estate, a guidarne l’attacco.

Il prossimo 31 agosto, intanto, chiude la finestra estiva di calciomercato; nonostante le smentite del ds Di Bari i rumors parlano di un interessamento per due difensori (il reparto al momento apparso più fragile) il centrale difensivo bulgaro, classe 91, Zhivko Atanasov della Juve Stabia e per Mohamed Abdourammane Coly, classe ’84, del Parma.

(La foto di copertina riprende una storica formazione del Foggia - anni 90 - la foto è di proprietà del sig. Michele Iuliani che ringraziamo per la disponibilità)


15 visualizzazioni0 commenti