• Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione.

Proprietario ed editore: Tipografia Lauriola di Lauriola Michele Natale - Corso Umberto, 83 - 71018 Vico del Gargano (Fg) - P. Iva: 02138510710 - contatti: Tel. 0884.991075 - direttore@fuoriporta.info

Avviso - Il Sindaco comunica


A seguito di gara espletata dal Comune di Vico del Gargano, nel rispetto della normativa europea che prevede la riduzione dell’inquinamento luminoso e l’efficientamento energetico, la ditta «Vico Energy» ha avviato i lavori di sostituzione dei corpi illuminanti in tutto il paese e frazioni. Trattandosi di un cantiere aperto benchè visibile a tutti, sarà cura di questa Amministrazione Comunale, verificare il rispetto del capitolato e la rapida risoluzione dei problemi che si dovessero presentare. A tal fine sono in corso e in previsione numerose verifiche da parte dell’Ufficio Tecnico e della ditta affidataria del servizio. Se tali operazioni non dovessero essere soddisfacenti per l’Amministrazione e per i cittadini, non si esclude nessuna misura a tutela degli interessi collettivi, ben compresa la sospensione dei lavori e la risoluzione del contratto, dovesse rendersi necessario. Tralasciando le sterili polemiche strumentali da parte dei soliti noti, siamo impegnati nel risolvere i disagi provocati in questi giorni, fiduciosi e consapevoli che la cittadinanza ancora una volta comprenderà l’unica ragione sottesa, rappresentata dall’interesse per il bene comune.


21 visualizzazioni