Il virus intrappolato dalla musica

Ritorna il cantastorie vichese Michele Iacovone, con il suo ultimo album.

In tempi di pandemia, non poteva mancare una sua canzone sul virus.

Una tema malinconico, ma nello stesso tempo propiziatore.

Michele si affida all'aiuto di Dio e alla preghiera dei nostri cari defunti.

"Nello sconforto nasce sempre una speranza, la musica ci permette di comunicarlo agli altri". (Michele Iacovone)




114 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti