Sulla via di Monte...

Una satira tutta vichese, tra vino buono, "trik trak" e mortaretti sulla via di Monte Sant'Angelo.

Una videocamera e una giacca mitica, tra storici insegnamenti e le parole di un santo nostrano. La crocifissione, la mensa e i sigari "aggratis".

L'empatia di Matteo Della Malva, costretto nella sua abitazione di Bologna, in tempi di covid, allevia l'isolamento domiciliare con la sua pacata, civile e solita ironia.

Ancora grazie a Matteo, che salutiamo con affetto nella speranza di poterlo abbracciare presto a Vico del Gargano e l'augurio che i vichesi, continuino a rispettare le disposizioni governative. Credere di aver raggiunto il risultato sperato con anticipo, potrebbe vanificare molti dei sacrifici fatti sin'ora.

Perché dobbiamo restare a casa, non mollare. Adesso più di prima.

Matteo ci farà compagnia anche nei prossimi giorni con i suoi interventi.




401 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti