LA SCUOLA MEDIA DI VICO DEL GARGANO ISTITUZIONE DELLO STATO E PRESIDIO DI LEGALITA’

Nel cortile della Scuola si è svolta ieri l’importante cerimonia organizzata dalla dirigenza scolastica dell’I.C. Manicone Fiorentino di Vico del Gargano per la premiazione dei “LEGALITY FOLLOWERS”, studentesse e studenti vincitori del concorso nazionale “Quel fresco profumo di libertà” dedicato alla memoria del giudice Paolo Borsellino, la cui proclamazione da parte del Ministero dell’Istruzione e dal Centro Studi Borsellino è avvenuta a Palermo 19 luglio scorso, giorno dell’anniversario della strage di via D’Amelio.



All’evento hanno partecipato bambini, famiglie, turisti, cittadini e illustri ospiti, giunti appositamente dal Veneto per omaggiare e congratularsi con gli studenti e la comunità educante.

Dopo i saluti ed i ringraziamenti di rito da parte della Dirigente, prof.ssa Donatella Apruzzese, è’ intervenuta, l’avv. Antonella Laganella, esperta e formatrice durante il seminario scolastico sulla legalità, membro del direttivo dell’Associazione Avvocati Garganici e Consigliere Onorario di Corte d’Appello sezione minori, che ha sottolineato l’importanza della Scuola, ed in particolare dell’IC Manicone Fiorentino di Vico del Gargano come frontiera educativa capace di accogliere sfide educative sempre più pregnanti e conferire sacralità al lavoro di trasformazione e di crescita delle giovani generazioni, futuro dell’umanità.

Successivamente sono intervenuti il Questore dott. Francesco Zonno, commendatore al merito della Repubblica, già capo della Criminalpol del Triveneto e dirigente generale della Polizia di Stato, nonché componente dell’Osservatorio veneto per il contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa della cultura della trasparenza, che ha sottolineato l’importanza, nelle Scuole, di una visione educativa orientata a diffondere la cultura della legalità contro le mafie per aumentare la percezione della sicurezza dei cittadini, a cominciare dai bambini, virgulti da far germogliare in nuove consapevolezze, legate alla promozione della cittadinanza attiva.

Il dott. Zonno si è congratulato con la Dirigente per l’intraprendenza progettuale e la visione educativa da lei promossa nella Scuola e per aver “ aperto una buona strada per il futuro dei nostri giovani”.



In seguito, la prestigiosa presenza alla cerimonia della dr.ssa Daniela Lucangeli ha conferito ulteriore onore al significativo operato svolto dalla Dirigente, dall’esperta, avv. Antonella Laganella, dai docenti e soprattutto dai bambini e dai ragazzi impegnati in percorsi che, come ha dichiarato, “ si attuano anche nei piccoli gesti quotidiani, come semi che vengono trasmessi quali valori universali di educazione alla democrazia”.

La Lucangeli, professore ordinario e prorettrice presso l’Università degli Studi di Padova, Presidente dell’accademia mondiale delle Scienze Learning Disabilities e membro del Comitato Tecnico Scientifico del Ministero dell’Istruzione ha sottolineato la fondamentale importanza dell’alleanza scuola – famiglia nella promozione delle condotte virtuose idonee a rendere i bambini, i giovani, consapevoli della propria identità civica. Si è soffermata in particolare, ad evidenziare la straordinaria ed illuminata visione educativa dimostrata dalla Dirigente Apruzzese che ha saputo, con un grandioso lavoro di cooperazione di tutti coloro che hanno dato vitale apporto alla realizzazione del progetto, portare la sua Scuola della Legalità ed i suoi studenti a trionfare su scuole più note come quelle di Padova, di Milano, di Bologna e di Firenze, grazie ad una visione volta all’implementazione ed alla diffusione di quella cultura, capace di trasformare i sudditi in cittadini attivi, liberi da condizionamenti, consapevoli dei propri diritti.



Il nome di Vico del Gargano, uno dei borghi più belli d’Italia, grazie allo straordinario lavoro della Dirigente e dei suoi amatissimi bambini è balzato agli onori delle più alte cariche istituzionali nazionali, diventando simbolo di civiltà e di progresso.






381 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710