top of page

PISTA CICLO-PEDONALE "ISOLA VARANO": APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO

PISTA CICLO-PEDONALE "ISOLA VARANO": APPROVATO IL PROGETTO ESECUTIVO

Lunga 10 chilometri, la pista ciclopedonale consentirà di pedalare costeggiando la Riserva Naturale di Isola di Varano e congiungerà le due località di Capoiale e Foce Varano, lungo l'asse dell'Istmo di Isola Varano. Previste anche mini aree di sosta attrezzate.

È stato approvato il progetto esecutivo per la realizzazione della ciclovia "Isola Varano", finanziata per 2 milioni di euro dall'Ente parco nazionale del Gargano attraverso l'aggiudicazione di fondi del Ministero per la Transizione Ecologica (MiTE) – oggi Ministero per l'Ambiente e la Sicurezza Energetica (MASE) – dedicati alla realizzazione di infrastrutture verdi.

L'utilizzo dei fondi, per visione progettuale dell'Ente parco nazionale del Gargano, è stato declinato alla realizzazione di una ciclovia nei comuni di Cagnano Varano e di Ischitella, utile a incentivare una mobilità lenta in quei territori, ma anche a supporto di uno sviluppo turistico locale sostenibile capace di favorire virtuosi processi socio-economici unitamente alla salvaguardia ambientale.

"L'aggiudicazione di queste risorse è un risultato importante, assolutamente non scontato, che è stato reso possibile grazie all'impegno profuso dal personale dell'Ente parco dedicato alla presentazione al ministero di una serie di proposte progettuali in linea con i suoi macro-obiettivi di policy e con la vision di sviluppo locale recentemente più volte rimarcata dalla governance dell'Ente stesso. Nello specifico, il progetto di ciclovia tra Cagnano e Ischitella declina l'uso di dette risorse in una ragionata pianificazione locale, ovvero perseguendo una strategia che vede l'Ente impegnato nella realizzazione di progetti strategici basati su un modello di sviluppo locale capace di coniugare – anche in una logica di offerta turistica integrata – la tutela dell'ambiente con l'accessibilità e la fruizione territoriale presupposti necessari alla valorizzazione dell'identità, delle peculiarità e dell'attrattività dei luoghi nella nostra area protetta", ha commentato il Presidente del Parco Pasquale Pazienza.

Dopo la stipula della convenzione per la progettazione tra il Parco e i Comuni di Ischitella e Cagnano (con il primo designato quale ente capofila), il Comune di Ischitella ha trasmesso all'Ente parco il relativo progetto esecutivo.

"L'obiettivo del progetto è quello di realizzare un percorso che aiuti la riscoperta e la riqualificazione di alcune parti del territorio lungo il nostro meraviglioso lago di Varano che sono rimaste nascoste. La ciclovia tra Ischitella e Cagnano Varano è dunque funzionale, non solo al collegamento tra le due realtà, ma anche alla valorizzazione di un itinerario più ampio.

Negli ultimi anni, il tema della mobilità sostenibile ha acquisito un maggior peso nel dibattito pubblico e questa crescente attenzione è dovuta da una parte ad una maggiore sensibilità verso il cambiamento climatico, dall'altra, ad una domanda crescente di turismo e tempo libero che privilegia la scoperta dei territori con mezzi ecologici. Esplorare un territorio, una città o un paese in bicicletta incentiva un'esperienza di mobilità innovativa che permette di scoprire paesaggi che in macchina non sarebbero accessibili. È fondamentale cogliere le necessità del territorio, rispondendo così non solo alle esigenze delle grandi città, ma anche dei Comuni più piccoli. Il progetto della ciclovia 'Isola Varano' diventa oggi realtà per l'impegno primamente dell'Ente parco e del suo Presidente, a cui va il nostro sincero ringraziamento", il commento del sindaco di Ischitella Alessandro Nobiletti.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Cagnano Varano. "L'approvazione del progetto esecutivo della ciclo- pedonale 'Isola Varano' è un importantissimo primo passo per la promozione di un turismo lento ed esperienziale che sposi la tutela ambientale ed il benessere di una delle aree protette più suggestive ed attraenti del nostro Gargano. La ciclovia consentirá di pedalare costeggiando la Riserva Naturale di Isola di Varano, coniugando così la promozione turistica alla sempre più ricercata tutela della biodiversità. Non potremmo che essere più fieri di fare parte di questo grande progetto", il commento di Michele Di Pumpo.



17 visualizzazioni0 commenti
bottom of page