Raffaele Piemontese a proposito di strumentalizzazioni pre elettorali

Con riferimento alle notizie e prese di posizione di queste ore circa un presunto coinvolgimento di articolazioni della Regione Puglia nella competizione elettorale in corso, il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, candidato alla Camera dei Deputati come capolista del Partito Democratico per le province di Foggia e Barletta, Andria e Trani, ha rilasciato la seguente dichiarazione:


"Non ho mai neanche pensato di chiamare la direttrice generale di Acquedotto Pugliese SpA, una donna che interpreta il suo ruolo con rigore e professionalità al di sopra di ogni sospetto.

Ho chiesto conto a Annarita Palmieri di quanto le viene attribuito in modo, forse, troppo precipitoso e, non solo mi ha assicurato di non aver mai mandato messaggi del tenore di quello che sta circolando su social e mezzi di informazione, ma mi ha comunicato che si è recata alla Questura di Foggia per denunciare alla Polizia la falsificazione di un messaggio whatsapp con il suo nome e la sua foto-profilo.

Come è noto a tutti, per scelta etica di amministratore e per mia storia politica personale, ho sempre rigettato e combattuto l'utilizzo strumentale delle istituzioni".



48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti