top of page

Sul Gargano inizia “OLTRE”: formazione e orientamento per i giovani

Sul Gargano inizia “OLTRE”: formazione e orientamento per i giovani

Attivato lo Sportello Informativo a Cagnano Varano, il progetto riguarda anche Carpino, Ischitella, Monte Sant’Angelo e Vico del Gargano


CAGNANO VARANO (Fg) - Parte ufficialmente oggi, giovedì 15 febbraio 2024, il progetto O.L.T.R.E. (Orientamenti. Laboratori. Territorio. Racconti. Esperienze) nato nell’ambito  dell’intervento denominato “Orientamento alla Scuola dell’Area Interna Gargano” a valere sul POC Puglia 2014/2020, Asse X, Azione 10.3, promosso dal Comune di Cagnano Varano, capofila delle Aree Interne del GARGANO  (https://www.areainternagargano.it/ ), distretto intercomunale della provincia di Foggia  che include i comuni di Carpino, Ischitella, Monte Sant’Angelo, Vico del Gargano.

Formarsi per costruire il futuro è lo slogan dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con l’ITS Academy Apulia Digital Maker, che propone corsi professionalizzanti post diploma, gratuiti e a ciclo breve,  nel settore dell’Informazione, comunicazione e dati in Puglia e che ha sede anche a Cagnano Varano, (link: apuliadigital.it). “Oltre” nasce con la mission di  presentare alle ragazze e ai ragazzi, dai 12 ai 18 anni,  residenti nei cinque comuni, tutte le opportunità che il  territorio offre in ambito di istruzione e formazione professionale, al fine di orientarli in maniera consapevole e mirata a intraprendere percorsi di studio coerenti con la vocazione del territorio e allineati con i bisogni occupazionali del mercato del lavoro locale.

Primo step del progetto è l’attivazione di uno Sportello che offre servizi di orientamento, per fornire informazioni sulle opportunità formative del territorio e supportare giovani e famiglie nella scelta dei percorsi da intraprendere. Lo Sportello, a Cagnano Varano, si trova  in Piazzetta Bellavista, ed è attivo ogni martedì, mercoledì e giovedì, dalle ore 9:30 alle ore 12:00. (per info, tel 0884.88939 oltre@apuliadigitalmaker.it)

O.L.T.R.E. sperimenta nuove strategie di Orientamento partendo dalla costruzione di una Comunità Orientativa Educante, in cui la responsabilità educativa è condivisa da famiglia, scuola e territorio. Una rete che, collegata ai vari attori del tessuto produttivo, istituzionale e dell’ecosistema sociale, ristabilisce  la centralità della collettività nei processi di progettazione  partecipativa e condivisa per il territorio. Per questo obiettivo è stato sviluppato un piano di iniziative che sarà articolato in: incontri di sensibilizzazione nelle scuole superiori di secondo grado; percorsi per le competenze trasversali e per l'orientamento (PCTO), con attività laboratoriali, pratiche ed esperienziali,  rivolte agli studenti delle IV e V classi; una serie di 10 Seminari.

Ogni appuntamento,  che si svolgerà nella sede dello Sportello e trasmesso anche il live streaming, sarà incentrato su un focus tematico legato alle opportunità in ambito di formazione, lavoro e autoimprenditorialità, a cui parteciperanno esperti del settore formazione, imprenditori, professionisti e referenti di enti e istituzioni territoriali – che, attraverso la narrazione di progettualità, esperienze e storie di successo, possono trasferire ispirazioni e best practices, utili a stimolare i giovani a guardare  “oltre” i limiti di preconcetti , timori e incertezze per scegliere nuove strade di crescita e formazione nella loro terra. Il progetto prevede anche un portale www.oltrelabs.it, dove gli utenti troveranno informazioni, approfondimenti, documenti e  risorse, e  l’attivazione di pagine social su Facebook e Instagram, che presenteranno eventi e news.



30 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page