top of page

Un marzo di attesa...

Ci siamo. Ancora pochi giorni e saremo coinvolti in uno dei momenti religiosi e culturali più importanti e significativi della nostra comunità.

In queste sere, passeggiando tra i vicoli del centro storico, l’eco dei canti della passione e dei riti preparatori hanno catapultato fedeli e viandanti in un’atmosfera surreale, direi quasi unica. A raccontare la «Settimana Santa» anche una mostra permanente e una lunga serie di fotografie lungo la strada principale del paese.

È stato un marzo al femminile con l’evento «Amare da morire» e «Donne in cammino» contro la violenza sulle donne, con una grande partecipazione collettiva.

Ancora una volta Vico ha saputo rispondere «presente»!

Da segnalare anche l’ottima iniziativa del «Microchip day», la giornata per l’applicazione gratuita dei microchip su cani e gatti.

Dopo la felice esperienza del Primo Festival del Teatro Popolare, i responsabili delle compagnie sono già al lavoro per dare continuità al progetto e per regalare al numeroso pubblico altre divertenti serate.

E’ stato anche un marzo di attesa.

Avremmo gradito più informazioni, più vivacità, più ardore politico in vista delle imminenti consultazioni che vedranno l’elezione del nuovo sindaco e del Consiglio Comunale. Ma tant’è...

Nel momento in cui scrivo non ci sono comunicati ufficiali ma solo tante voci.

Sicura la candidatura a sindaco di Raffaele Sciscio in sostituzione di Michele Sementino che ha annunciato sui social, insieme ad altri esponenti della maggioranza, l’intenzione di correre per un posto in Consiglio Comunale.

Angelo Fiorentino, neo segretario della sezione di Vico del Gargano del Partito Democratico, ha dichiarato che stanno lavorando per proporre una lista politica, con uomini e donne di partito da sempre impegnati. Chi sarà il candidato sindaco?

Sarà una lista aperta anche ad altre forze politiche?

Nei giorni scorsi, anche sulla stampa, è apparsa una notizia in tal senso.

Ormai il tempo stringe e tra poco scadranno i termini per presentare liste e simboli.

Nell’auspicare a tutti una campagna elettorale corretta nell’interesse del paese, volevo anche augurarvi buona Pasqua.

Di cuore. A tutti.


Per leggere il giornale scarica il pdf


x web marzo 2023
.pdf
Scarica PDF • 12.15MB



187 visualizzazioni0 commenti

תגובות


bottom of page