Vico, sospeso servizio mensa scolastica: le famiglie saranno rimborsate

A causa dell’emergenza Covid-19 e delle incognite che ancora riguardano le concrete modalità attraverso cui dovranno essere garantite con l’inizio del prossimo anno scolastico le condizioni di sicurezza anti-contagio all’interno delle scuole, la Giunta comunale di Vico del Gargano ha deciso di sospendere il servizio di refezione scolastica per l’anno 2020-2021. La sospensione del servizio mensa riguarda gli alunni della Scuola dell’Infanzia e di quella Primaria dell’Istituto comprensivo “Manicone-Fiorentino”.

“Si tratta di una decisione conseguenziale rispetto a quanto prefigurato per il prossimo anno scolastico, in merito alla necessità di continuare a contrastare il rischio di contagio da Covid-19”, ha spiegato l’assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Vico del Gargano Rita Selvaggio.

“La nostra Giunta comunale, inoltre, ha deliberato anche il rimborso alle famiglie delle quote versate per il servizio mensa, relativamente al solo periodo del lockdown”, ha aggiunto Rita Selvaggio. Su modalità e tempi del rimborso, il Comune di Vico del Gargano presto informerà tutte le famiglie interessate. La priorità assoluta, ovviamente, resta quella di garantire la salute pubblica, di qui la decisione praticamente obbligata di sospendere il servizio mensa per ripensarlo e riorganizzarlo nei tempi, nei modi e con le prescrizioni che il Ministero della Pubblica Istruzione avrà modo di esplicitare nei prossimi mesi anche in relazione all’evolversi della situazione inerente all’emergenza pandemia.

“L’emergenza sanitaria ha stravolto abitudini e percorso dell’anno scolastico che ci lasciamo alle spalle. Le famiglie, i dirigenti e il personale scolastico, i docenti e gli alunni hanno dovuto superare la difficilissima prova di riuscire a dare una continuità al cammino didattico-educativo superando ostacoli di non poco conto, con grande sacrificio, spirito di adattamento e grande impegno. A tutti loro, va il nostro plauso”, ha dichiarato Rita Selvaggio. “Stiamo lavorando affinché il prossimo anno scolastico”, ha aggiunto il sindaco Michele Sementino, “possa cominciare a settembre garantendo a tutti le migliori condizioni di sicurezza, fruibilità delle strutture e possibilità di poter vivere la scuola in modo sereno, felice e proficuo”, ha concluso il sindaco di Vico del Gargano.



80 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710