top of page

Chiusura laboratori analisi: inaccettabile

Laboratori di analisi, Splendido: “La Regione fa cassa sulla pelle dei foggiani, inaccettabile ennesimo taglio”


“L’applicazione della delibera n.985/2017 sulla riorganizzazione dei laboratori di analisi pubblici è l’ennesimo, inaccettabile taglio sulla pelle dei foggiani e sul loro sacrosanto diritto ad un’assistenza sanitaria efficiente e tempestiva. La Regione Puglia fa cassa sulla pelle dei cittadini, tagliando servizi e acuendo precarietà e disagio”. Lo denuncia il consigliere regionale Lega Joseph Splendido che questa mattina ha depositato una richiesta di audizione urgente all’assessore alla Sanità Rocco Palese e al direttore generale dell’Asl di Foggia Antonio Nigri. “Con l’applicazione della delibera restano in piedi solo le unità dei presidi ospedalieri. Gli altri laboratori di analisi, invece, saranno tutti riconvertiti in centro prelievi. Ciò si riverbererà inevitabilmente sulla qualità dell’offerta sanitaria con lunghe attese, forti disagi, lentezza delle diagnosi, aggravio dei costi per trasporto campioni, cure precarie e nevrosi. È superfluo evidenziare come ad esser maggiormente colpita saranno, al solito, le fasce più fragili e quindi i pazienti oncologici, gli anziani, i disabili, che costituiscono la fetta più grande dell’utenza foggiana. Altrettanto superfluo è sottolineare il rischio che l’aumento dei tempi di risposta diagnostica comporterà sulla prevenzione delle patologie. Conseguenze che la Regione ha il dovere, politico e morale, di scongiurare” conclude il consigliere regionale.



100 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page