Indovina chi viene a (s)cena

Indovina chi viene a (s)cena

I racconti- spettacolo a sorpresa ideati dal Tpp nei teatri della Puglia dal 30 dicembre

Regione Puglia e 28 Comuni soci del Teatro Pubblico Pugliese presentano un progetto culturale nuovo ideato dal Tpp che è anche un gioco alla (ri)scoperta di risorse e vocazioni delle nostre città, del teatro, della danza, della musica, dei luoghi e avvenimenti, delle radici e tradizioni. Una azione realizzata in collaborazione con Pugliapromozione, Pugliesi nel Mondo e Inchiostro di Puglia.

UN CARTELLONE UNICO IN TUTTA LA PUGLIA

Una vera a propria stagione teatrale unica regionale in epoca Covid con racconti-spettacolo inediti di 30 minuti ciascuno - ripresi dal vivo - allestiti appositamente per l’occasione e messi in scena attorno ad un tavolo imbandito, un pasto teatrale, un grande convivio che mette insieme attori, mestranze e pubblico nella lunga attesa delle riaperture di platee e palcoscenici. È “Indovina chi viene a (s)cena” la nuova proposta che il Teatro Pubblico Pugliese ha ideato per rimettere in moto la macchina teatrale in presenza e le stagioni che da sempre abitano i teatri di Puglia. In 28 teatri cittadini da nord a sud della Puglia, 66 compagnie pugliesi e spettacoli in scena dal venerdì alla domenica dal 30 dicembre alle 19.30 e alle 21.00, in un grande cartellone unico regionale condiviso e sostenuto dalla Regione Puglia e da tutti i Comuni soci che ne hanno voluto far parte, stagione sempre aperta che di fatto, di ora in ora, si correda e arricchisce di nuove città, teatri e compagnie. Al momento le città coinvolte sono: Aradeo, Bari, Barletta, Bitonto, Brindisi, Cisternino, Ceglie Messapica, Conversano, Corato, Fasano, Foggia, Francavilla Fontana, Galatone, Gioia Del Colle, Grottaglie, Lecce, Massafra, Monte Sant’Angelo, Novoli, Pietra Montecorvino, Putignano, Rutigliano, San Severo, Taranto, Taviano, Torremaggiore, Trani e Troia.

A sorpresa saranno sia il racconto che la produzione teatrale, la compagnia e gli attori in scena, tutti ospitati in presenza nei teatri pugliesi e ripresi da una regia che li trasmetterà su una piattaforma digitale. Gli spettatori potranno collegarsi dal sito del Teatro Pubblico Pugliese e seguire le regole del gioco per riservare il proprio posto a tavola per seguire la diretta.

Si comincia mercoledì 30 dicembre con un primo doppio appuntamento in scena a Lecce-Teatro Apollo (ore 19.30 e ore 21.00), e si prosegue poi da gennaio ogni fine settimana ad oltranza fino a marzo e oltre. Al momento sono 66 le produzioni che andranno in scena con attori professionisti pugliesi in presenza sui palcoscenici dei 28 teatri coinvolti: racconti-spettacolo originali, inediti, “al buio” per gli spettatori, che si ritroveranno così invitati d’onore ad aperitivi e cene molto speciali. Racconti che verteranno sull'identità del territorio, su un drammaturgo, su un personaggio pubblico o su un piatto tipico della tradizione enogastronomica del luogo.


IL GIOCO AD INDIZI

Indovina chi viene a (s)cena” è anche un gioco. Chi riuscirà per primo a indovinare lo spettacolo misterioso attraverso gli indizi pubblicati sui canali social del Tpp nei giorni precedenti alla diretta, vincerà un biglietto valido per la stagione teatrale 2020/2021 utilizzabile in uno dei teatri del circuito (in allegato il regolamento ufficiale del gioco).


TEATRO IMMERSIVO: LA CHAT ROOM

Il progetto punta inoltre a coinvolgere il pubblico dei più giovani e di chi ama particolarmente interagire con i contenuti proposti. Declinando il site specific theatre, dove lo spazio è unico e attori e spettatori coabitano l’intera scena, ci sarà anche la possibilità di interazione tra pubblico e teatranti, una sperimentazione del cosiddetto teatro immersivo. La tecnologia utilizzata permetterà agli utenti collegati di interagire con gli artisti in scena attraverso l’uso di una chat-room con un numero telefonico dedicato che comparirà in diretta per gli spettatori registrati. Tramite questa chat si potranno porre domande a chi è in scena o rispondere a richieste fatte dagli artisti stessi, condividere pensieri, commenti, emozioni in tempo reale. I contributi ritenuti più interessanti saranno trasmessi in video e visibili a tutti durante la diretta streaming.





19 visualizzazioni0 commenti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710