top of page

L’Associazione Avvocati Garganici compie vent’anni!

Nel giorno dell’anniversario della costituzione, sabato 12 marzo, alle ore 11.30, sarà concelebrata da sei parroci, uno per ogni paese facente parte del “circondario” dell’Ufficio del Giudice di Pace di Rodi Garganico, una santa messa nella Chiesa Madre di Vico del Gargano.

Sarà anche l’occasione per ricordare con la preghiera, la memoria

di tutti i colleghi avvocati iscritti al sodalizio, scomparsi in questi lunghi anni di impegno comune e di associazionismo fattivo.

È prevista la partecipazione dei sindaci di Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Peschici, Rodi Garganico e Vico del Gargano oltre a numerose autorità civili e militari.

E’ stato invitato il Presidente del Tribunale di Foggia, il Procuratore Capo di Foggia, il Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Foggia.

La partecipazione degli avvocati del Gargano e della Capitanata e il coinvolgimento delle istituzioni, sarà utile a ribadire la necessità di riprendere il confronto e il dibattito pubblico dopo la riforma della geografia giudiziaria.

Nata inizialmente per la promozione della formazione professionale forense e la organizzazione di attività culturali giuridiche e di servizi diretti a garantire ed assicurare agli associati l’esercizio ottimale della professione forense, oggi l’Associazione Avvocati Garganici, è un vero baluardo di legalità e di impegno civico.

Le manifestazioni e gli eventi informativi finalizzati alla sensibilizzazione degli organi politici per la riapertura del Tribunale di Rodi Garganico, hanno evidenziato sempre più quanto il Gargano nord, è stato il territorio più penalizzato a livello nazionale dopo la riforma.


Verranno ricordati con una S. Messa in suffragio, gli avvocati scomparsi:

Apruzzese Giovanni

Cappuccilli Bruno

Carnevale Rosangela

D'Andola Venanzio

D'Addetta Ignazio

Firma Tommaso

Galullo Giuseppe

Granieri Marco

Lanzetta Raffaele

Matassa Giuseppe

Radoia Ugo

Stefania Orazio

Toma Antonella

Voto Antonio




464 visualizzazioni0 commenti
bottom of page