Le imprese del settore tessile-moda aiutate dalla Lega

Lega: Approvato nostro emendamento su rimborso merce invenduta


La Lega sempre attenta e al fianco delle partite IVA, abbandonate e martoriate da questo Governo, ha ottenuto che le imprese del settore tessile-moda che certificheranno le rimanenze di magazzino dovute all'emergenza covid-19 e quindi al cambio di stagione che è stato penalizzato dal lockdown, potranno accedere a un fondo grazie al quale il 30% dell’invenduto potrà essere portato in credito d’imposta. Ringraziamo i nostri parlamentari che come sempre mostrano una marcia in più portando le soluzioni ai problemi della vita reale, contro un Governo che pensa alle regolarizzazioni di immigrati o bonus monopattini.

In Capitanata questa battaglia al fianco di un settore molto in crisi la stiamo portando egregiamente avanti con il Segretario cittadino Lega Cerignola Vincenzo Specchio, che già durante i mesi di piena pandemia aveva portato all’attenzione un altro problema, poi passato sempre grazie ad un emendamento proposto dei parlamentari Lega sulla sospensione dei protesti.

Lega unico partito attento veramente alle esigenze delle categorie produttive, sempre capace di dare risposte al territorio.


Daniele Cusmai

Segretario Provinciale Lega Foggia



35 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710