Le note di Ennio Morricone per celebrare le Faggete UNESCO

Le note di Ennio Morricone per celebrare le Faggete UNESCO della Foresta Umbra

Con un omaggio al grande compositore Ennio Morricone si è aperto l’evento celebrativo del terzo compleanno delle Faggete UNESCO della Foresta Umbra. Un medley delle canzoni più celebri del cinema italiano intonate dal quartetto di sassofoni del Conservatorio Umberto Giordano di Foggia cui è seguito il messaggio del Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

È una tappa importante per il Parco Nazionale del Gargano che celebra l'acquisizione di un riconoscimento internazionale che dà lustro e motivo di orgoglio alla sua comunità, al suo territorio, all'intero sistema delle aree naturali protette italiane. È un riconoscimento che inserisce il Gargano in una rete transnazionale di eccellenze naturalistiche. Le “Antiche Faggete italiane”, infatti, rientrano nel contesto del sito ambientale europeo delle “Foreste primordiali dei faggi dei Carpazi e di altre regioni d’Europa”. Si tratta di obiettivi di primaria importanza a cui tutti noi, dal Ministero dell’Ambiente agli enti parco, d’intesa con tutte le istituzioni interessate, nazionali e locali, siamo chiamati con senso del dovere e responsabilità. Un compito in cui rientrano anche altre funzioni altrettanto rilevanti: i boschi e le foreste dei parchi contribuiscono in maniera fondamentale all’assorbimento di CO2 svolgendo un ruolo importante nella mitigazione dei mutamenti climatici. Il binomio ambiente e sostenibilità oggi è ancora più necessario alla luce degli sforzi per la ripresa dopo la crisi sanitaria che ha investito tutti noi. Dai Parchi può e deve arrivare un segnale innovativo per la ripartenza della nostra amata Italia”.



L’evento, trasmesso in diretta streaming, è stato organizzato dall’Ente Parco Nazionale del Gargano e dal Comune di Monte Sant’Angelo, nell’ambito del progetto ‘Buon Compleanno @ #LACITTÀDEIDUESITIUNESCO. Nell’occasione il Presidente Pasquale Pazienza e il sindaco Pierpaolo d’Arienzo hanno annunciato l’inagurazione diGargano Sacro di Natura’, un’installazione celebrativa dei due siti Unesco, in programma sabato 11 luglio alle 18.30 nel piazzale antistante il Comune di Monte Sant’Angelo.

Alla serata in Foresta Umbra, condotta dal caporedattore della TGR Puglia Giancarlo Fiume, hanno partecipato il Generale ANTONIO MOSTACCHI, Comandante Carabinieri Forestali Regione Puglia, il Maggiore MARIO PALMIERI, Comandante del reparto Carabinieri del Parco Nazionale del Gargano, il Colonnello CLAUDIO ANGELORO, Comandante reparto biodiversità di Foresta Umbra.

Ad augurare buon compleanno alle faggete UNESCO con un video-messaggio anche il Presidente di Federparchi GIAMPIERO SAMMURI, il Presidente della Regione Puglia Michele EMILIANO, il Segretario Generale della Commissione nazionale italiana UNESCO ENRICO VICENTI, il Presidente ENIT (Agenzia nazionale per il Turismo) GIORGIO PALMUCCI e ALFREDO DI FILIPPO, professore dell’Università della Tuscia di Viterbo e responsabile del processo di candidatura UNESCO delle Faggete Europee.



0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710