Pio Savelli: un giovanissimo scrittore italiano emergente

Pio Savelli (all’anagrafe: Alfonsopio Savelli) è un giovanissimo scrittore italiano emergente.

Diplomato al Liceo Classico di Foggia, dove è nato il 18 aprile 2002, è ora iscritto all'Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Pio Savelli pubblica il suo primo libro nel 2018, a soli 16 anni.

Ad oggi ha pubblicato 5 libri: 3 libri di filosofia, 1 di storia e 1 silent book.

Lo scrittore Savelli si sta facendo sempre più strada nel mondo della scrittura e i suoi libri rappresentano la maturità che di anno in anno cresce in parallelo alle sue esperienze e al suo bagaglio culturale.

Pio Savelli non si riconosce né unicamente come studente né come scrittore, ma è alla costante ricerca di una propria peculiare identità che dialetticamente racchiuda e trascenda al tempo stesso le singole classificazioni.

Un tema a cui l'autore mostra di attribuire una grande importanza è quello dello stile: l'eloquenza dell'autore non è semplice e chiara ma molto ricercata. La scelta dell'anonimato dei personaggi non è un caso, come non lo è lo stile macchinoso e incatenato.

I suoi libri tentano di rispondere alle più grandi risposte umane e, in fine, a dare un senso alla vita e alle sofferenze che questa inevitabilmente causa.



258 visualizzazioni0 commenti