Ritorna anche a Vico del Gargano il calcio dilettantistico

Ritorna anche a Vico del Gargano il calcio dilettantistico.

Ormai è ufficiale ed è confermata l’iscrizione al prossimo campionato di Terza Categoria. Già trapelano i primi nomi del gruppo dirigente a cui verrà affidato il compito di riportare i fasti del passato ai tempi di oggi.

Abbiamo incontrato Raffaele Marcantonio, entusiasta del nuovo progetto: «Desidero fortemente rivedere sul campo sportivo, giovani e sportivi per una stagione agonistica e di impegno sportivo. Non sarà facile, ma faremo di tutto per riprendere una tradizione decennale e per dare ai cittadini la possibilità di rivivere il calcio dilettantistico».

Puoi anticiparci qualche nome?

«Devo ringraziare Francesco Colafrancesco, titolare del distributore di benzina in Piazza, noto appassionato di calcio, che ha sposato il nostro progetto e sarà sicuramente alla guida della società. Un grazie anche a Fulvio Laganella, noto titolare della Tabaccheria Lory, che non fa mancare mai il suo apporto ed è sempre presente quando lo sport chiama all’appello i suoi fedelissimi. Una nota di merito anche per Antonio Fontana, titolare del bar Capriccio, che sarà dei nostri in maniera convinta e collaborativa. Un plauso a chi ha accettato l’onere di formare e guidare tecnicamente la squadra: Titino del Conte che ha scritto la storia dell’US Vico, Rocco Angelicchio e Lazzaro Candelori, sempre a disposizione dei giovani».

Una prima riunione organizzativa ha visto la presenza di molti giovani interessati al progetto che fa ben sperare per il futuro, mentre sono in tanti ad aspettare l’inizio dei lavori che daranno dignità al campo sportivo, trasformando il mitico Monte Tabor, in un vero stadio.

Pronto anche il logo e il nome: Real Vico!

Staremo a vedere.

Per adesso non possiamo che incrociare le dita e augurare buon lavoro a tutti.




86 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti