RODI GARGANICO: BLITZ ANTICOVID 19. DENUNCIATA COPPIA POSITIVA E GIROVAGO NOTTURNO

I Carabinieri di Rodi Garganico, nell’ambito dello svolgimento dei servizi per la verifica del rispetto delle norme anticovid 19, hanno sorpreso tre inadempienti rodiani, con precedenti di polizia.

La prima verifica è scattata nei confronti di una coppia del posto, che avrebbe dovuto restare in casa in quarantena, poiché lei sottoposta a tampone era risultata positiva. I due, invece, forse pensando che con la mascherina nessuno li avrebbe riconosciuti, passeggiavano di giorno “romanticamente” nel centro di Rodi Garganico.

I Carabinieri, che li riconoscevano immediatamente, procedevano a deferirli per epidemia colposa.

Il secondo accertamento veniva svolto nei riguardi di un rodiano, che a notte inoltrata, scavalcando maldestramente la recinzione di una proprietà privata, si feriva lievemente. Il soggetto, oltre ad essere deferito per violazione di domicilio, veniva sanzionato poiché girovagava senza motivo tra le ore 22.00 e le ore 05.00 e perché non indossava la mascherina.





469 visualizzazioni0 commenti
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710