top of page

SCACCHI E DAMA A PESCHICI

SCACCHI E DAMA A PESCHICI

Peschici chiude in bellezza il suo primo torneo di Scacchi e Dama, un evento da tempo desiderato dai giocatori appassionati locali ed attuato dall'Assessorato allo Sport del Comune di Peschici Luca Esposito e dal presidente della Proloco Vincenzo De Nittis.

Il progetto nasce da un'idea di Elia Salcuni ed è stato articolato e sviluppato dal dott. Stefano Biscotti.

Turisti e locali si sono scontrati in entusiasmanti partite; particolarmente combattuta è stata la finale di scacchi giocata al cardiopalmo, vinta dal torinese Francesco Giambavicchio, in vacanza a San Menaio.

La consegna delle targhe ai vincitori è stata effettuata dal vicepresidente nazionale della Federazione Italiana Dama, dott. Luca Iacovelli.

Stefano Biscotti: "mi è piaciuto ascoltare un bel sogno e contribuire a renderlo reale. L'idea del torneo parte da più lontano, quando già la scorsa estate l'installazione permanente di due massicce scacchiere in pietra, realizzate e donate alla comunità peschiciana dal marmista Francesco Vecera, arricchì piazza Pertini, proprio in previsione di questo torneo".

Per Federdama: "un seme è stato piantato nel cuore del Gargano e siamo certi che porterà grandi frutti".


I vincitori del torneo di scacchi:

1° posto Francesco Giambavicchio;

2° posto Elia Salcuni;

3° posto Rocco Santoro.


I vincitori del torneo di dama:

1° posto Elia Salcuni;

2° posto Rocco Santoro;

3° posto il giovanissimo Luciano Insalata





73 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page