Summer school “La circolazione della ricchezza nell’era digitale”

La Summer school “La circolazione della ricchezza nell’era digitale”, dedicata alle problematiche connesse all’uso dell’Intelligenza Artificiale nel campo dell’attività negoziale, si svolgerà a Vieste presso il centro congressi del Garden Ripa Hotel dal 14 al 18 settembre 2020.

L’iniziativa è promossa dal Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche (in convenzione fra le Università degli studi di Foggia e di Siena), nell’ambito del Progetto speciale Alta formazione in Scienze giuridiche “Ca’ Foscari”, con il patrocinio del Collegio notarile dei Distretti Riuniti di Foggia e Lucera.

L’obiettivo è favorire la conoscenza e la comprensione dei nuovi strumenti apprestati dall’innovazione tecnologica (blockchain, smart contract, cripto-attività, atto digitale).

Il corso, a carattere interdisciplinare, è rivolto a studenti, dottorandi e professionisti. Fra i relatori vi sono studiosi di varie discipline giuridiche (dal diritto civile e commerciale, al diritto tributario), informatici, economisti, professionisti ed esperti di elevata qualificazione. La “contaminazione” fra discipline, fra metodi, fra esperienze diverse, permetterà ai partecipanti di acquisire una conoscenza approfondita degli aspetti teorico-pratici e di sviluppare un approccio critico ai molteplici profili problematici inerenti ai temi trattati, dalla tutela della privacy all’utilizzo delle nuove tecnologie per finalità illecite.

È in corso l’accreditamento presso gli Ordini professionali

Il termine per l’iscrizione scade il 15 luglio 2020.

Per informazioni e iscrizioni: summerschool2020@unifg.it




0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710