top of page

UN MONTE IN CAMMINO

DOPO AGRIGENTO E VENEZIA “UN MONTE IN CAMMINO” PROSEGUE IL SUO VIAGGIO INTERNAZIONALE: DALL’8 AL 10 SETTEMBRE DELEGAZIONE A MONT SAINT-MICHEL


Prima ad Agrigento (Capitale italiana della cultura per il 2025) e poi alla Mostra internazionale del Cinema di Venezia per presentare Mònde - Festa del cinema sui cammini. Il racconto del progetto “Un Monte in cammino”, protagonista di Monte Sant’Angelo Capitale della cultura Puglia 2024, approderà fino in Francia, all’Abbazia di Mont Saint-Michel, gemellata con la città pugliese dal 2019 grazie al gemellaggio internazionale siglato nel festival Michael.


La vicesindaco e assessore alla cultura e al turismo Rosa Palomba lunedì 4 settembre ha preso parte alla conferenza stampa di presentazione dell’accordo tra Mònde - Festa del cinema sui cammini e le “Giornate degli Autori” alla 80^ Mostra del Cinema di Venezia: “Mònde è diventata una importante vetrina cinematografica e culturale della Città dei due Siti UNESCO e insieme creiamo ponti importanti con i nostri eventi Michael e la Settimana dell’Educazione verso la Capitale della Cultura Puglia 2024”.


All’interno della programmazione della 6^ edizione di “Mònde” - che si terrà a Monte Sant’Angelo dal 5 all’8 ottobre 2023 - ci sarà la presenza della sezione “Giornate degli Autori EXTRA”, una selezione di titoli tra quelli presenti nelle diverse sezioni della 20a edizione delle Giornate degli Autori, rassegna autonoma della Mostra del Cinema di Venezia, promossa dalle associazioni dei registi e degli autori cinematografici italiani ANAC e 100autori.


Inoltre, entro marzo 2024 avrà luogo una rassegna itinerante, sempre in accordo con le “Giornate degli Autori”, a Bari, Monte Sant’Angelo e Lucera all’interno del progetto “Capitali pugliesi della Cultura“, di cui Monte Sant’Angelo detiene il titolo per il 2024 e di cui Lucera, unica città pugliese candidata a Capitale Italiana della Cultura 2026, potrebbe raccogliere l’eredità come Capitale Regionale della Cultura 2025.


“Con le scuole e con i nostri ragazzi stiamo realizzando importanti progetti che vedono Mònde al centro di questa programmazione” - continua Palomba - “Primo lo spot della città realizzato dai ragazzi, ‘Con i miei occhi’, poi il documentario ‘La misura dei sogni’ dedicato alla restanza, progetti culturali importanti”.

L’assessore Palomba ha anche raccontato della presenza istituzionale nei giorni scorsi ad Agrigento con le altre finaliste della Capitale italiana della cultura 2025 ed ha annunciato che il progetto di promozione prosegue a livello internazionale e raggiungerà Mont Saint-Michel con una delegazione che sarà presente in Francia nei prossimi giorni. “Ripartiamo con il progetto ‘Il cammino di Michael’ per rinsaldare rapporti e creare ponti e progetti di sviluppo”.


Inoltre, ha raccontato anche il progetto “Michael365”, il progetto spin-off del festival Michael - presentato a febbraio alla Bit di Milano e alla Borsa internazionale del turismo religioso di Vicenza con uno spot dedicato - che è partito a maggio e che ora prosegue il 24 settembre con il Corteo storico delle apparizioni dell’Arcangelo Michele (promosso dall’associazione Insieme Per), con la Festa Patronale in onore di San Michele Arcangelo dal 27 settembre all’1 ottobre - con la processione della Sacra spada dell’Arcangelo in programma il 29 settembre - e, appunto, con la sesta edizione di Mònde (5-8 ottobre).



16 visualizzazioni0 commenti

Commenti


bottom of page