top of page

Vico solidale: un popolo intero partecipa alla raccolta

Un gruppo di attivisti, capitanato da Daniele Cusmai, già impegnati in passato nella raccolta di cibo e tanto altro per le popolazioni colpite da terremoti e alluvioni (Amatrice, Arquata del Tronto, l'Aquila, San Benedetto del Tronto) grazie anche ad una comunità partecipe e solidale come quella vichese, ha messo in moto la macchina della solidarietà anche per il popolo ucraino.

"C'è molta diffidenza intorno al mondo della solidarietà, commenta al telefono Daniele Cusmai, ma questo a Vico non è mai avvenuto perchè abbiamo ricevuto sempre estrema fiducia sin dalle prime nostre iniziative. Ci siamo messi in contatto con l'Associazione italo-ucraina (Puglia e Basilicata) con sede a Bari ed abbiamo chiesto cosa dovevamo raccogliere e quali bene necessitavano. Incredibile la risposta dei vichesi!!! In poche ore abbiamo riempito quasi un magazzino e servirà certamente un mezzo grande per andare a consegnare la merce a Bari. Stiamo raccogliendo di tutto: indumenti, coperte, cibo a lunga conservazione, medicinali da banco, giocattoli. Curerò anche la parte pratica della consegna e amplieremo la raccolta anche su tutto il territorio di Capitanata.

Un grazie anche al sindaco di Vico del Gargano Michele Sementino che ha condiviso sulla pagina istituzionale del Comune la nostra iniziativa facendo diventare questo momento di solidarietà, una raccolta comunale di un popolo intero. Siamo molto soddisfatti!"

Per chi volesse contribuire può chiamare il numero 331.7058352.





125 visualizzazioni0 commenti
bottom of page