top of page

Vincenzo Manzo eletto Presidente Nazionale della Fratres

IL Prof. Vincenzo Manzo eletto Presidente Nazionale della Fratres

Nei giorni di venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 settembre 2021 si è svolta, presso l’Hotel Domus Pacis di Assisi, l’Assemblea nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue Fratres riunita in sede elettorale. L’Assemblea aveva l’incarico di eleggere il nuovo Consiglio Nazionale.

Hanno partecipato alle votazioni i Presidenti dei Gruppi Dontori di Sangue Fratres provenienti dalle Regioni Italiane do ve la Fratres è presente.

L’apertura del seggio elettorale è avvenuta la sera del venerdì e l’elezione si è svolta durante i tre giorni alternando la fase elettiva ad altre attività di carattere informativo (conferenze su tematiche connesse alla Donazione ed alla Solidarietà sociale), religioso (sfilata del corteo dei Gruppi Fratres presenti con i propri gonfaloni sociali, terminata con la celebrazione della Santa Messa presso la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola), sociale (riunione dei Giovani Frates).

La Domenica sera il seggio elettorale è stato chiuso e si è provveduto alla verifica del numero dei votanti per validare l’elezione stessa, dopo di che è avvenuto lo scrutinio che è strato ripreso e trasmesso e registrato in diretta streaming a cui si poteva accedere con un link trasmesso a tutti i livelli Fratres. Al Termine dello spoglio si è proceduto alla proclamazione degli eletti.

Il risultato finale si è rivelato un chiaro successo del Prof, Vincenzo Manzo che ha sbaragliato gli avversari con un numero notevole di consensi risultando così il più votato tra i 15 Consiglieri eletti.

Chiusa l’Assemblea tutti sono rientrati alle proprie dimore. Il giorno 4 ottobre si è riunito il nuovo Consiglio nazionale che ha provveduto alla elezione del Presidente, del Segretario e dell’Amministratore. A conferma del numero elevato di suffragi ottenuto dal Prof. Vincenzo Manzo, lo stesso è stato proclamato all’unanimità il nuovo Presidente nazionale della FRATRES:

Questa la cronaca nuda dei fatti. Adesso l’espressione dei nostri sentimenti di concittadini dell’amico Vincenzo Manzo, amato Professore di Lettere, già Presidente del locale Gruppo Fratres di Vico del Gargano, nello scorrere del tempo, Presidente Provinciale del Consiglio Fratres di Foggia, Regionale del Consiglio Fratres della regione Puglia ed oggi Presidente nazionale della Fratres Italia. Orgogliosi del suo cammino all’interno di un’Associazione di Volontariato di carattere socio sanitario che vede i cittadini di Vico del Gargano tra quelli più attenti, generosi e sensibili alle necessità sanitarie degli altri, non possiamo che complimentarci con lui abbracciandolo virtualmente con il nostro massimo affetto ed augurandogli un caro “ad maiora semper! .

Aggiungo l’espressione un mio personale sentimento. Sono nativo della Toscana regione dove con la Confraternita delle Misericordie è nata la Fratres Donatori di Sangue Italiana, oggi mi considero pugliese per vita vissutaci (circa 60 anni) e sono onorato che un amico locale sia assunto per la prima volta alla Presidenza sempre tenuta da toscani. Non so perché, ma che sia l’amico Vincenzo Manzo, mio Presidente a livello locale, ad arrivare così in alto mi ripaga dalla sorte riservatami dalla vita di essere stato inviato 60 anni fa in quello sperduto e sconosciuto paese di Vico del Gargano!

Le tre giornate si sono svolte all’interno del Teatro dell’Hotel Domus Pacis, dove sono state svolte anche gli incontri annessi e connessi alla chiusura degli atti connessi al Consiglio nazionale uscente.

Il giorno di venerdì 3 alle ore 15:00 si è aperto il seggio elettorale per l’elezione dei tre organi nazionali: Consiglio Nazionale, Organo di Controllo e Organo Nazionale di Conciliazione. Le votazioni si sono protratte per tutta la durata dell’Assemblea accogliendo i Votanti provenienti dalle diverse Regioni Italiane. L’afflusso è stato continuo ed ordinato e si è svolto nel pieno rispetto delle attuali norme Covid 19. Norme che hanno richiesto ai partecipanti la certificazione del Green Pass e, per coloro che ne fossero sprovvisti, la fruizione del test rapido anti Covid.

I votanti sono stati poi accolti nell’Ufficio Verifica Poteri dove, verificata la loro validità di votante, venivano dotati di documento di votazione ed autorizzati a recarsi nell’apposito seggio dove potevano procedere alla votazione.

Domenica sera alle ore 17:30 il seggio si è chiuso. È seguita la verifica dei votanti per la validità votazione (rispetto del quorum necessario) ed è iniziata l’operazione di scrutinio delle tre organi sopracitati. L’operazione si è svolta con trasmissione in streaming videoregistrato a cui ci si poteva accedere iscrivendosi ad uno specifico link.

Durante le tre giornate, si sono svolte all’interno del Teatro dell’Hotel Domus Pacis alcune Conferenze, relative al mondo della Donazione del Sangue, condotte da valenti relatori.

La mattina della domenica i partecipanti si sono ritrovati con i loro gonfaloni sociali e hanno sfilato per partecipare alla Santa Messa celebrata nell’adiacente Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola.

Al termine degli scrutini si è proceduto all’acclamazione dei consiglieri eletti nel tre diversi organi.

Nel Consiglio Direttivo il maggior suffragato è stato il nostro concittadino prof. Vincenzo Manzo, (1) che sicuramente accederà alla Presidenza nazionale della Fratres. Un evento di particolare significato perché la Consociazione Nazionale dei Gruppi Donatori di Sangue “Fratres” delle Misericordie d’Italia, che trae la propria origine dalla Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia ed è stata fondata in Lucca il 19 giugno 1971 è sempre stata presieduta da un Donatore toscano. Da notare la carriera dl Prof. Vincenzo Manzo: Presidente del Gruppo Fratres di Vico del Gargano, Presidente della Fratres Regione Puglia e domani Presidente della Fratres Nazionale!


(1) Potremmo concludere così, anche se ritengo impossibile la tua “non elezione a Presidente”: “A giorni il nuovo Consiglio Nazionale Fratres si riunirà per l’assegnazione delle cariche sociali e dei relativi compiti di Presidente, Vicepresidente, Segretario, Amministratore e Consiglieri.”



122 visualizzazioni0 commenti
bottom of page