E’ morto Carmeno storico segretario della Camera del Lavoro, fu consigliere comunale anche a Vico e


La Cgil di Foggia tutta esprime vicinanza e cordoglio al segretario generale della Camera del lavoro Maurizio Carmeno e alla sua famiglia per la scomparsa del padre Pietro, avvenuta nella giornata di ieri. Pietro Carmeno, classe 1928, nativo di Vico del Gargano, è stata figura di rilievo del sindacato e della politica provinciale e regionale. Giovanissimo consigliere comunale del Pci prima a Vico e poi a Vieste, quindi nel 1956 consigliere dell’Amministrazione provinciale. Alla fine degli anni ’50 è segretario della Federbraccianti provinciale e successivamente segretario regionale della categoria e componente dell’esecutivo nazionale. Nel 1969 è chiamato a dirigente la Federazione del Pci di Capitanata e dal 1972 al 1979 è componente del Comitato centrale del partito. Nel 1976 eletto deputato della settimana legislatura per la circoscrizione Bari-Foggia e assegnato alla Commissione Interni. Riconfermato alle elezioni politiche del 1979, nel giugno del 1983 viene eletto senatore nel collegio Cerignola-Manfredonia, ricoprendo l’incarico di vicepresidente della Commissione Agricoltura. La camera ardente sarà allestita presso Palazzo Dogana sede dell’Amministrazione provinciale a partire dalle ore 12 di oggi. Le esequie con rito civile a partire dalle ore 16.30.

www.ondaradio.info


26 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710