Gal Gargano: il territorio riparte


Gal Gargano: il territorio riparte

Si è tenuta oggi l’Assemblea del Gal Garganoin Camera di Commercio a Foggia e così come impegni assunti nella scorsa riunione sono stati indicati i componenti del nuovo consiglio di amministrazione.

L’Ente Parco Nazionale del Gargano e gli altri Enti pubblici hanno indicato quale loro rappresentante in seno al Consiglio di Amministrazione Antonio Trombetta di Lesina.L’indicazione è stato frutto di una valutazione sulla professionalità espressa nell’ambito delle materie che attengono la pesca e le lagune di Lesina e Varano. Comprensori che saranno oggetto di specifici interventi grazie ai finanziamenti che si auspica possano essere approvati dalla Regione, attraverso il P.A.L. (Piano Azione Locale) presentato dal Gal, per valorizzare le attività economiche e sociali oltre che la tutela e conservazione degli ambienti lagunari tanto anche alla luce dell’inclusione di dette aree del Parco Nazionale del Gargano.

Si auspica, ancora, che il nuovo CDA, al quale va l’augurio di buon lavoro, ed il partenariato socio economico ed istituzionale dialoghino con comunione di intendi per rilanciare tutta l’area garganica sia da un punto di vista culturale, naturalistico, paesaggistico, economico e sociale.

Un augurio particolare si rivolge al

, da parte del Presidente, della Giunta e di tutto il Consiglio Direttivo dell’Ente Parco Nazionale del Gargano per l’indicazione ricevuta dai sindaci a rappresentarli in seno al CDA. Incarico che svolgerà con responsabilità, dedicando tutto il tempo necessario per rappresentare le istanze di tutte le amministrazioni.


11 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710