Impara a conoscere il meraviglioso mondo dei funghi...


La passione per i funghi, spinge tantissimi appassionati a cercare i funghi nei boschi. Purtroppo, non sempre la conoscenza e la prudenza vanno di pari passo con la passione per i funghi. Soprattutto quando questa passione è improvvisata, è opportuno richiamare l’attenzione della popolazione sulla necessità di evitare di consumare funghi che non siano ben conosciuti o che non siano stati preventivamente controllati gratuitamente da micologi esperti.

E’ indispensabile infatti sapere come raccogliere correttamente i funghi e individuare i non commestibili, tossici e velenosi mortali, alcune informazioni, le regole da rispettare, e infine qualche suggerimento per sapere come raccoglierli in sicurezza.

Nei giorni 12-13 e 14 aprile, presso il Rifugio Sfilzi (strada per la Foresta Umbra) l'Associazione U.M.I. Gruppi di Ricerca Micologica Puglia, organizza un Corso di formazione per il rilascio e il rinnovo del certificato di frequenza utile per acquisire il permesso alla raccolta dei funghi epigei freschi.


0 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • YouTube Social  Icon
  • Instagram Social Icon

Nel rispetto della Legge n. 103/2012: il Blog Fuoriporta.info è realizzato unicamente su supporto informatico e diffuso unicamente per via telematica ovvero on line. Tutti i diritti riservati - Riproduzione vietata - Consultabile gratuitamente - Le collaborazioni sono sempre gratuite -  - La responsabilità degli articoli (“post”) e dei video, è dei rispettivi autori, che ne rispondono interamente e legalmente. L’autore di ogni post è dichiarato sotto il titolo dell’articolo.

Ciascun autore si accerterà, prima della pubblicazione del proprio post, della esatta situazione di copyright o copyleft dei materiali che intende inserire, propri o altrui. È responsabilità dell’autore del singolo post accertarsi che non esistano impedimenti di copyright o diritti da assolvere in alcun modo per la pubblicazione del materiale, oppure procurarsi le liberatorie necessarie e inoltrarle alla Redazione. - P. Iva: 02138510710