top of page

BANDO PER L’INDIVIDUAZIONE DI 3 RESIDENZE ARTISTICHE DEDICATE AL TEATRO

BANDO PER L’INDIVIDUAZIONE DI 3 RESIDENZE ARTISTICHE

DEDICATE AL TEATRO PER LE NUOVE GENERAZIONI NELLA FASCIA COMPRESA TRA 0 E 10 ANNI

Dalla sinergia tra Assitej, TRAC, Teatro tra le generazioni e Fondazione SAT nasce l’edizione 2024 del bando finalizzato all’individuazione di 3 residenze rivolto a compagnie che intendano sviluppare un progetto di ricerca artistica dedicato alle nuove generazioni di età compresa tra 0 e 10 anni, finalizzato o meno alla produzione.

I progetti selezionati saranno ospitati in residenza per 15 giorni complessivi, non necessariamente continuativi, presso uno o più Poli del TRAC (Campi salentina/Novoli, Melendugno/Lecce, Taranto, Ruvo di Puglia/Castellana, Manfredonia) tra luglio e dicembre 2024 e godranno del tutoraggio de La Casa dello Spettatore.

Uno dei progetti selezionati sarà inoltre ospitato in residenza per ulteriori 15 giorni, non

necessariamente continuativi, presso un polo degli Artisti nei Territori toscani del progetto Teatro tra le generazioni (Empoli, Barberino di Mugello, Lastra a Signa), usufruendo così di una residenza interregionale della durata complessiva di trenta giorni.

In sede di valutazione saranno considerati elementi di premialità:

a. i progetti di spettacolo di soggetti cosiddetti trampolino, ovvero non precedentemente

scritturati da altre realtà;

b. i progetti che prevedano un incontro con la comunità in forma di anteprima, prova aperta, studio, incontro con fasce specifiche di cittadini o con gruppi di pubblico;

● Assitej metterà a disposizione delle residenze individuate la propria conoscenza del

panorama mondiale del teatro ragazzi in forma di tutoraggio;

● I poli del TRAC metteranno a disposizione di ognuna delle residenze individuate:

o spazio teatrale attrezzato per 15 giorni (anche non consecutivi);

o tutoraggio. A ogni gruppo/artista selezionato verrà garantito costante tutoraggio da

parte degli artisti, tecnici e organizzatori delle compagnie del Centro di Residenza;

o supporto organizzativo per eventuali incontri col pubblico o con fasce specifiche

della comunità, richiesti dalla compagnia/artista ospite;

o alloggio per l’intera durata della residenza;

o sostegno alla produzione, che verrà quantificato con i selezionati, partendo da una

base di € 3.000,00;

o eventuale piattaforma e supporto tecnico/logistico in caso di tutoraggi da remoto;

o verrà valutata – in base al grado di avanzamento del progetto – la presentazione del

lavoro delle compagnie all’interno del Focus TRAC 2024;

o le compagnie Factory e Principio Attivo Teatro valuteranno l’eventuale inserimento

di uno dei progetti all’interno del Festival Kids, di cui curano la Direzione artistica,

che avrà luogo a Lecce, nel dicembre 2024;

o le compagnie Bottega degli Apocrifi, C.R.E.S.T. e Luna nel letto valuteranno

l’eventuale inserimento di uno dei progetti ospitati nella programmazione dei teatri

di Manfredonia, Taranto, Ruvo di Puglia per la stagione 2024/25.

● Gli Artisti nei Territori del progetto Teatro tra le generazioni metteranno a disposizione di

uno dei progetti selezionati:

o spazio teatrale attrezzato per 15 giorni (anche non consecutivi);

o tutoraggio. Al gruppo/artista selezionato verrà garantito costante tutoraggio da

parte degli artisti, tecnici e organizzatori delle compagnie del raggruppamento.

o supporto organizzativo per eventuali incontri col pubblico o con fasce specifiche

della comunità, richiesti dalla compagnia/artista ospite;

o alloggio per l’intera durata della residenza;

o sostegno alla produzione, che verrà quantificato con i selezionati, per un massimo

di € 2.000,00;

o eventuale piattaforma e supporto tecnico/logistico in caso di tutoraggi da remoto.

o la compagnia Giallo Mare Minimal Teatro valuterà l’eventuale inserimento della

compagnia/artista all’interno del Festival Teatro tra le generazioni 2025

Castelfiorentino (FI)

o le compagnie Catalyst e Teatro Popolare d’arte, valuteranno l’eventuale

inserimento di uno dei progetti selezionati dal bando nella programmazione dei

teatri di Barberino di Mugello e Lastra a Signa per la stagione 2024/25.

● La Fondazione SAT si riserverà di valutare l'inserimento di uno spettacolo al debutto

nell'edizione 2025 del Festival Maggio all’infanzia, vetrina di Teatro ragazzi che si svolge in Puglia tra Bari, Monopoli e altre città

● Alle compagnie selezionate sarà fatto obbligo di inserire nei crediti dello spettacolo la

dicitura: “con il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese”

● Alla compagnia selezionata anche dagli Artisti nei Territori toscani sarà fatto obbligo di

inserire nei crediti dello spettacolo la dicitura: “con il supporto di TRAC_Centro di

residenza teatrale pugliese e del progetto AnT Teatro tra le generazioni”

MATERIALI PER LA SELEZIONE E SCADENZE

Per partecipare al bando gli artisti/compagnie dovranno candidarsi inviando una mail con oggetto

“CANDIDATURA_RESIDENZE PER LE NUOVE GENERAZIONI” all’indirizzo email info@assitej-italia.it

entro e non oltre le 23.59 del 30 marzo 2024 corredata del seguente materiale:

− scheda di partecipazione (in coda al presente Bando) compilata in tutte le sue parti e

completa (tassativamente al suo interno) di materiale foto e video del progetto che si

intende candidare, ovvero, se non disponibile, showreel di lavori precedenti

I risultati della selezione verranno comunicati entro il 30 aprile 2024 ai vincitori e successivamente pubblicati sui siti:

Per informazioni inviare una mail con oggetto “INFORMAZIONI BANDO RESIDENZE PER LE NUOVE GENERAZIONI” alla mail: info@assitej-italia.it entro le 23.59 del 20 marzo 2024.





70 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page